menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carte credito clonate

Carte credito clonate

Roma, arrestato giocatore che pagava le poste alla sala slot con carte di credito clonate

In collaborazione con i servizi interbancari CartaSi, i Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un italiano di 44 anni, domiciliato a Roma, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di possesso...

In collaborazione con i servizi interbancari CartaSi, i Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un italiano di 44 anni, domiciliato a Roma, già conosciuto alle forze dell'ordine, con l'accusa di possesso ingiustificato ed utilizzo fraudolento di carte di credito clonate.

L'uomo da qualche giorno si recava presso una sala giochi, situata all'interno di un bar di via Tiburtina, e pagava le giocate alle slot machine con delle carte di credito clonate, ricevendo in cambio i soldi contanti che intascava in caso di vincita.

Su attivazione del servizio sicurezza della servizi interbancari che aveva notato le operazioni sospette con le carte di credito, i Carabinieri hanno individuato il 44enne quale autore delle transazioni, hanno seguito i suoi movimenti e lo hanno perquisito rinvenendogli addosso ben 5 carte clonate che sono state sequestrate.

Dopo l'arresto è stato accompagnato in caserma e successivamente condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al giudizio direttissimo presso il Tribunale di Roma.

EUR - CARABINIERI ARRESTANO CONTRABBANDIERE DI SIGARETTE DI IMPORTATE DALLA MOLDAVIA. SEQUESTRATI 7.000 PACCHETTI DI SIGARETTE.

I Carabinieri della Stazione Roma Cecchignola hanno arrestato un cittadino romeno, di 29 anni, autotrasportatore, in Italia senza fissa dimora, con l'accusa di contrabbando di tabacchi lavorati all'estero.

I militari hanno notato l'uomo la scorsa notte, in via Acqua Acetosa Ostiense, mentre da un camion caricava nel bagagliaio di un auto, parcheggiata a fianco al mezzo pesante, delle grosse buste di plastica che è stato poi accertato contenevano sigarette.

A seguito della successiva perquisizione i militari hanno rinvenuto e sequestrato 7mila pacchetti di sigarette di contrabbando, di marca Winston, con bollo moldavo.

Il veicolo e le sigarette sono state sequestrate mentre, lo straniero, è stato condotto in caserma, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento