menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, Carella (PD), IMU agricola soddisfazione per esenzioni approvate al Senato

Esprimo soddisfazione per l’avvenuta approvazione ieri al Senato dell’emendamento,  che riduce notevolmente il numero di Comuni italiani nei quali i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali avranno l’obbligo di pagare l’IMU...

Esprimo soddisfazione per l'avvenuta approvazione ieri al Senato dell'emendamento, che riduce notevolmente il numero di Comuni italiani nei quali i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali avranno l'obbligo di pagare l'IMU sui terreni agricoli nel 2015, attraverso il riconoscimento della specificità dei Comuni collinari svantaggiati.

L' emendamento 1.1000 al DDL 1749 recante misure urgenti in materia di esenzione IMU pienamente condiviso poiché migliora la normativa sull'IMU agricola, come auspicata dagli agricoltori. Attraverso l'introduzione di una franchigia di 200 euro permetterà l'esenzione dal pagamento a molti coltivatori diretti e imprenditori agricoli.

I comuni interessanti nella sola Provincia di Roma sono: Albano Laziale, Anguillara Sabazia, Bracciano, Campagnano di Roma, Canale Monterano, Capena, Castelnuovo di Porto, Cerveteri, Civitella San Paolo, Colleferro, Fiano Romano, Filacciano, Formello, Gavignano, Genzano di Roma, Labico, Lanuvio, Magliano Romano, Manziana, Mentana, Montelibretti, Monterotondo, Morlupo, Nazzano, Nemi, Nerola, Ponzano Romano, Riano, Rignano Flaminio, Sacrofano, Santa Marinella, Sant'Oreste, Torrita Tiberina, Trevignano Romano e Velletri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento