rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Roma

Roma – Cassino, Abbruzzese (FI)”per i pendolari delle Ferrovie dello Stato ogni giorno è un incubo

Mentre zingaretti annuncia miglioramenti, la realtà per i pendolari –purtroppo – è sempre la stessa. I disagi odierni sulla linea ferroviaria Roma -Cassino, che hanno portato ritardi tra i 20 e i 150 minuti, sono la dimostrazione di quanto la...

Mentre zingaretti annuncia miglioramenti, la realtà per i pendolari -purtroppo - è sempre la stessa. I disagi odierni sulla linea ferroviaria Roma -Cassino, che hanno portato ritardi tra i 20 e i 150 minuti, sono la dimostrazione di quanto la situazione sia fortemente critica. Il governatore come sempre dovrebbe essere più incisivo e tutelare i diritti degli utenti, che ogni giorno vivono un'odissea. Invece, il presidente si chiude nel solito assordante silenzio. Seppur la competenza diretta è delle ferrovie, la regione non può restare inerme. Per gli studenti e lavoratori "fuori sede" arrivare e ripartire da roma, troppo spesso e da troppo tempo è un incubo. Ciò che appare grave è che gli enti, come la regione, che dovrebbero battere i pugni e farsi sentire, preferiscono far finta di nulla, limitandosi a qualche timida giustificazione cercando di tranquillizzare tutti. Poi, si pensa che tutto si risolva con la politica del taglio di nastro. Zingaretti pensa di risolvere tutto inaugurando qualche treno Vivalto o i treni jazz, però poi la realtà per i pendolari, per coloro che utilizzano tutti i giorni il treno per recarsi sul posto di lavoro o di studio, rimane - purtroppo --sempre la stessa". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, presidente della Commissione Speciale "Riforme Istituzionali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma – Cassino, Abbruzzese (FI)”per i pendolari delle Ferrovie dello Stato ogni giorno è un incubo

FrosinoneToday è in caricamento