Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Roma

Roma, da fidanzato ad aguzzino: stalker cingalese arrestato dai carabinieri

Un cittadino dello Sri Lanka di 38 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca per aver perseguitato, minacciato e aggredito, in più occasioni, la sua ex fidanzata di 35 anni...

Un cittadino dello Sri Lanka di 38 anni, già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca per aver perseguitato, minacciato e aggredito, in più occasioni, la sua ex fidanzata di 35 anni, anche lei cingalese.

Nel 2009 i due hanno interrotto la loro storia sentimentale ma l'uomo non si era mai rassegnato, assumendo atteggiamenti persecutori nei confronti della donna fino a renderle la vita insopportabile: telefonate anonime moleste, appostamenti, minacce e estorsioni di denaro. Per questi fatti, dopo continuate vessazioni, la vittima ha deciso finalmente di denunciare ai Carabinieri il suo aguzzino. Tali atti persecutori si sono verificati quotidianamente anche successivamente alla denuncia. Ma ieri, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, che ha svolto le indagini, hanno ottenuto l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Roma che è stata notificata allo stalker. Ora l'arrestato si trova agli arresti domiciliari per i reati di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori ed estorsione.

DROGA - MAXI OPERAZIONE DEI CARABINIERI DI VITERBO. 61 ARRESTI E 111 PERQUISIZIONI NEL LAZIO, MARCHE E LOMBARDIA.

Dalle prime luci dell'alba i Carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo in collaborazione con i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma stanno notificando 61 ordinanze di custodia cautelare in carcere ed agli arresti domiciliari ad altrettanti soggetti, italiani, facenti parte di una vasta ed articolata organizzazione criminale dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti. Impiegati per il maxi blitz più di 400 Carabinieri, oltre 100 mezzi, unità cinofile ed un elicottero tra le città di Viterbo e Roma. Ma gli arresti e le oltre 110 perquisizioni sono tuttora in corso anche a Latina, Ascoli Piceno e Milano. Durante lo sviluppo dell'attività di indagine erano già stati arrestati, in flagranza di reato, 11 pusher e sequestrate rilevanti quantità di sostanze stupefacenti di varia tipologia. Al centro dell'indagine un'intera famiglia che gestisce un agriturismo ed alcuni panifici nel viterbese, utilizzati per l'occultamento dello stupefacente: in particolare una droga recentemente diffusasi tra i più giovani, denominata "Amnè", ottenuta da alcune qualità di marijuana imbevute di eroina e metadone, che oltre a creare rapida dipendenza provoca negli assuntori pericolosissime amnesie.

ROMA - I CARABINIERI DEL COMANDO PROVINCIALE RICEVUTI DAL GRAN MAESTRO DELL'ORDINE DI MALTA. COMPLIMENTI PER LA RECENTE OPERAZIONE DI SERVIZIO CHE HA CONSENTITO DI SCOPRIRE UN'ORGANIZZAZIONE CHE CONFERIVA FALSE ONOREFICENZE.

Questa mattina, il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta, Fra' Matthew Festing, ha ricevuto, presso il Palazzo Magistrale di via dei Condotti a Roma, i Carabinieri che hanno portato a termine la recente operazione di servizio che ha consentito di arrestare i componenti di un'associazione per delinquere finalizzata alla commissione dei reati di truffa, conferimento illecito di onorificenze e decorazioni cavalleresche e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, attribuendosi falsamente la qualifica di Cavalieri di Malta. La banda vendeva falsi cavalierati a tutto spiano, trovando clienti addirittura tra ignari pubblici funzionari accreditandosi anche presso numerosi stati esteri.

All'incontro erano presenti il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Roma, Generale Maurizio Mezzavilla, il Colonnello Giuseppe La Gala, Comandante del Gruppo Carabinieri di Roma, il Maggiore Massimiliano Sole, Comandante della Compagnia Carabinieri Roma Trastevere e il Maresciallo Piero Ciardi, comandante della Stazione Carabinieri Roma Monteverde Nuovo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, da fidanzato ad aguzzino: stalker cingalese arrestato dai carabinieri

FrosinoneToday è in caricamento