Roma

Roma, intensificati i controlli antiborseggio dei carabinieri, in poche ore 11 manolesta

Intensificati i controlli in vista dell’imponente afflusso di turisti e fedeli provenienti da tutto il mondo per la canonizzazione dei due Papi in Vaticano,  Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II.

Intensificati i controlli in vista dell'imponente afflusso di turisti e fedeli provenienti da tutto il mondo per la canonizzazione dei due Papi in Vaticano, Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II.I Carabinieri di Roma, hanno intensificato i quotidiani controlli antiborseggio effettuati a bordo dei mezzi pubblici e nei luoghi maggiormente frequentati dai turisti, arrestando in poche ore ben 11 persone per "borseggio". In particolare, i Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno arrestato un cittadino peruviano di 18 anni ed uno romeno di 25 anni, entrambi con precedenti, che all'interno della fermata metro "Barberini", hanno sfilato il portafogli dalla borsa di una turista. Tre cittadine romene, due 15enni ed una 16enne, sono state arrestate dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina, che le hanno sorprese in via Margutta, dopo aver sfilato l'I-Phone ad una turista filippina. In via Val Melaina, a bordo del bus 38, i Carabinieri della Stazione Roma Nomentana hanno arrestato una 28enne cittadina bulgara, sorpresa dopo aver sfilato il portafogli dalla borsa di una cittadina romena. A bordo di un treno della linea "A" della metropolitana, all'altezza della fermata "Repubblica", i Carabinieri della Stazione Roma San Pietro hanno arrestato un cittadino romeno di 46 anni, che ha alleggerito del portafogli un turista straniero. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante, in via Macchiavelli, hanno arrestato tre cittadini polacchi, rispettivamente di 37, 42 e 44 anni, che hanno sfilato il portafogli ad un turista loro connazionale. Infine, nei pressi della fermata metro "Porta Furba", i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale hanno arrestato un cittadino romeno di 24 anni sorpreso dopo aver sfilato il posrtafogli ad un turista cinese.

Gli otto manolesta maggiorenni arrestati dai Carabinieri sono stati trattenuti nelle rispettive caserme, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dovranno rispondere di furto aggravato mentre le tre minorenni sono state associate al centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli.

PRATI FISCALI, TERRORE PER UNA COPPIA DI ANZIANI CONIUGI.

MINACCIATI DAL FIGLIO CHE VOLEVA SOLDI PER COMPRARSI DA BERE, LI AFFRONTA CON UN COLTELLO. ARRESTATO DAI CARABINIERI.

Ha dato libero sfogo alla sua prepotenza nei confronti dei genitori, colpevoli, secondo lui, di essersi opposti ad una richiesta di denaro. Gli anziani, consapevoli che quei soldi sarebbero stati spesi in alcolici, questa volta hanno avuto il coraggio di dirgli di no. L'epilogo è andato in scena nella tarda serata di ieri, quando l'uomo, un romano di 44 anni, con precedenti e disoccupato, convivente nella stessa casa della zona di via dei Prati Fiscali con i genitori, il fratello e la nonna, è tornato violentemente alla carica, chiedendo insistentemente dei soldi al padre 79enne e alla madre 72enne. L'ennesimo rifiuto ottenuto dai genitori lo ha mandato su tutte le furie, al punto che il 44enne, fuori di sé, ha afferrato un coltello da cucina col quale ha nuovamente minacciato il padre per farsi consegnare il denaro in suo possesso. La madre, spaventata, è riuscita a chiamare i Carabinieri della Stazione Roma Citta Giardino, in passato intervenuti più volte nella loro abitazione per sedare delle animate discussioni sorte con quel figlio problematico.

Al loro arrivo, i militari, raccolta la denuncia degli anziani genitori, finalmente convinti di porre fine ai continui comportamenti vessatori, hanno arrestato il 44enne con le accuse di maltrattamenti in famiglia, estorsione e tentata rapina aggravata. L'uomo è stato portato nel carcere di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, intensificati i controlli antiborseggio dei carabinieri, in poche ore 11 manolesta

FrosinoneToday è in caricamento