Roma

Roma, la senatrice Maria Spilabotte: “la legge elettorale è una priorita’: grillo vuole il porcellum, lo dica chiaramente”.

“Le riforme istituzionali sono una priorità assoluta del PD e del governo: legge elettorale, riforma del bicameralismo e una riforma del titolo V. Grillo se ne faccia una ragione”.

"Le riforme istituzionali sono una priorità assoluta del PD e del governo: legge elettorale, riforma del bicameralismo e una riforma del titolo V. Grillo se ne faccia una ragione". La Senatrice del PD Maria Spilabotte critica il leader del Movimento Cinque Stelle sul tema delle riforme ed in particolare della legge elettorale. Spiega Spilabotte: "Grillo continua a fare la solita confusione populista: secondo lui prima bisognava fare la riforma subito, poi non andava fatta, poi di nuovo che si doveva fare. Ha cambiato idea più volte anche sul sistema elettorale, ha detto tutto ed il contrario di tutto, smentendo continuamente i suoi parlamentari che hanno provato a lavorare sul tema. Ora che è stretto dal PD e dagli altri Partiti che stanno lavorando alla riforma, finalmente è uscito allo scoperto e si è capito bene il suo gioco. Lui la riforma elettorale non la vuole. Lui vuole il Porcellum, che gli consente di scegliere i parlamentari a proprio piacimento, evitando che qualcuno dei suoi ottenga consenso vero. Ha paura della preferenza, di collegio o assoluta che sia, questa è la verità. Ha paura di perdere il controllo del movimento e dei parlamentari. Lo dica ai cittadini senza giri di parole, assumendosene la responsabilità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, la senatrice Maria Spilabotte: “la legge elettorale è una priorita’: grillo vuole il porcellum, lo dica chiaramente”.

FrosinoneToday è in caricamento