menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma, municipio XV, Rollo: 23 ottobre incontro pubblico su elettrosmog

Giovedì 23 ottobre alle ore 17.30, presso la Sala Consiglio del Municipio Roma XV di via Flaminia 872, si terrà un incontro aperto ai cittadini sul tema “elettrosmog”: normative, salute e risposte sociali.

Giovedì 23 ottobre alle ore 17.30, presso la Sala Consiglio del Municipio Roma XV di via Flaminia 872, si terrà un incontro aperto ai cittadini sul tema "elettrosmog": normative, salute e risposte sociali.

Un appuntamento organizzato dal XV Municipio in collaborazione con "A.M.I.C.A.", (Associazione Malattie Intossicazione Cronica e/o Ambientale) e con "No Elettrosmog Roma" (Comitati Romani Contro l'Elettrosmog). Interverranno Francesca Romana Orlando Vice Presidente di A.M.I.C.A., Giuseppe Teodoro coordinatore dei Comitati Romani Contro l'Elettrosmog e Daniele Torquati Presidente del Municipio Roma XV; modererà l'incontro Alessio Ramaccioni giornalista e conduttore radiofonico di Radio Città Aperta.

"Abbiamo deciso di dedicare un momento di confronto con la cittadinanza per discutere di elettrosmog, un argomento complesso ed estremamente attuale, non solo per il nostro territorio ma anche a livello nazionale, e che va analizzato in ogni singolo aspetto. Invitiamo quindi chiunque fosse interessato ad affrontare questo tema, a partecipare in maniera attiva ad un appuntamento che vogliamo possa essere un risposta a tutti quei dubbi e quesiti che da anni ci stiamo ponendo sul fenomeno in questione. Un ringraziamento particolare va alla commissione che presiedo, che sin dal suo insediamento ha mostrato sensibilità e attenzione verso una materia così delicata", ha dichiarato Agnese Rollo Presidente della Commissione Politiche Sociali e Sanitarie del Municipio Roma XV.

AREA METROPOLITANA, CELLI (CIVICA): "RILANCIARE RUOLO CENTRALE DEI COMUNI"

"La Città Metropolitana di Roma rappresenta una grande opportunità per concretizzare un progetto armonico di sviluppo di un territorio che ha una sua unicità storica. Un progetto mirato asuperare barriere e storture che hanno impedito la partecipazione diretta delle realtà territoriali ed ampliato in modo anomalo i centri di spesa, sottraendo risorse al territorio. In questo progetto il ruolo dei comuni deve tornare ad essere centrale. ", lo ha dichiarato Svetlana Celli, consigliera dell'Area Metropolitana di Roma.

" La mia idea di città metropolitana è composta da 121 comuni. Mi impegnerò al massimo affinché il dialogo con i e sui territori sia posto al centro dell'azione del nuovo Consiglio Metropolitano. Lo sviluppo e la valorizzazione delle peculiarità dei comuni, grandi e piccoli, deve tradursi in uguaglianza nella partecipazione alle decisioni e nell'accesso ai servizi e alle risorse. Da oggi in avanti non dobbiamo più ragionare secondo una logica di contrapposizione Roma/Provincia ma lavorare tutti insieme per sfruttare appieno le innumerevoli risorse di un territorio ricco di eccellenze".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento