Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Roma

Roma, operazione antidroga dei carabinieri. 21 persone arrestate nel fine settimana

In sole 48 ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato 21 persone, dopo controlli mirati a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nella Capitale e nella Provincia. Tutti gli arresti sono stati eseguiti in flagranza...

In sole 48 ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato 21 persone, dopo controlli mirati a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nella Capitale e nella Provincia. Tutti gli arresti sono stati eseguiti in flagranza di reato.

Si tratta di spacciatori che vendevano droga in buona parte fuori dai locali e nei luoghi della movida.

Nel corso dell'operazione di controllo, che ha visto impiegate anche unità cinofile, sono state identificate 700 persone e controllati 550 mezzi.

I controlli dei Carabinieri hanno permesso di sequestrare svariate dosi di droga, di vario tipo, e segnalare una dozzina di persone quali assuntori di stupefacenti

. Particolare attenzione è stata rivolto anche alla circolazione stradale, con posti di controllo lungo le vie consolari, elevando 200 contravvenzioni per violazioni alle norme del codice della strada.

CONTROLLI ANTIBORSEGGIO DEI CARABINIERI. "MANOLESTA" A CACCIA DI TURISTI, IN 6 FINISCONO IN MANETTE.

Nelle ultime ore, sei borseggiatori sono stati arrestati per furto aggravato dai Carabinieri del Gruppo di Roma che continuano a svolgere quotidiani servizi antiborseggio, anche in abiti civili, nei principali luoghi di interesse turistico ed in modo particolare a bordo dei mezzi pubblici.

In piazza Cairoli, due giovani romeni, di 19 e 21 anni, senza fissa dimora sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia San Pietro. I due hanno tentato di asportare il portafogli ad un turista tedesco senza però riuscirci per il tempestivo intervento dei militari.

I Carabinieri della Stazione Trastevere hanno invece "pizzicato" altri due borseggiatori a bordo dell'autobus pubblico linea H, dopo aver asportato dalla tasca del giubbotto, di un turista straniero, il portamonete, all'altezza di via Nazionale. Stessa sorte infine a due nomadi, di 25 e 39 anni, che a bordo del bus linea 64, sempre all'altezza della fermata di via Nazionale, sono state sorprese a borseggiare il portafogli ad un turista venezuelano.

I militari in tutti i casi sono riusciti a recuperare l'intera refurtiva che è stata riconsegnata ai legittimi proprietari. Gli arrestati sono stati trattenuti nelle celle delle rispettive caserme a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, operazione antidroga dei carabinieri. 21 persone arrestate nel fine settimana

FrosinoneToday è in caricamento