Roma, quando il funerale può essere vissuto con più leggerezza

Taffo Funeral Services è conosciuta dal pubblico soprattutto per la sua pubblicità  fuori dagli schemi, a volte irriverente, ma allo stesso tempo capace di dimostrare che si può essere originali, puntando sul coinvolgimento del cliente, senza però...

Taffo

Taffo Funeral Services è conosciuta dal pubblico soprattutto per la sua pubblicità fuori dagli schemi, a volte irriverente, ma allo stesso tempo capace di dimostrare che si può essere originali, puntando sul coinvolgimento del cliente, senza però mai venir meno alla professionalità e al rispetto di un momento così intimo e doloroso come la morte.

Queste creatività, ormai tratto distintivo dell’azienda, rappresentano un punto di rottura con il modo tradizionale di rapportarsi con il pubblico da parte delle agenzie funebri.Utilizzando campagne pubblicitarie meno retoriche e più smart, cerca di far capire ai più scaramantici che quello dei servizi funebri è un settore esattamente come tutti gli altri, quindi come tale ha bisogno di un brand e comunicazione.Fondamentale per Taffo è stato trovare un tratto che lo potesse contraddistinguere quindi ha scelto di utilizzare untono di voce leggero e, per certi versi, canzonatorio del “problema” morte.

Questo ha dato vita a campagne di comunicazione che attingono all’immaginario pop del mercato di riferimento, come ad esempio quella per il servizio di Cremazione Diamond, infatti le onoranze funebri Taffo si avvalgono di una collaborazione con il gruppo internazionale Algordanza, e offrono ai propri clienti il servizio di creazione dei diamanti dalle ceneri di cremazione dei defunti.

Il diamante è creato con ceneri provenienti solo da cremazione umana esenza l'utilizzo di additivi, ma soprattutto senza che i diamanti vengano toccati, durante il processo di creazione, da mani nude. Ogni persona è unica e quindi i fattori che influiscono sulla composizione chimica delle ceneri fanno sì che ogni diamante sia unico e che brilli con proprie tonalità di bianco o di blu conferendo esclusività alla pietra preziosa, per far si che anche nell’altra vita “diamondswill be girl’s best friend”.

Una strategia vincente per la Taffo è anche quella di aprirsi e sostenere la sensibilità del momento ed inoltre una vicinanza ai temi del sociale, in modo da riuscire a trasmettere un’immagine positiva all’azienda. Intuitivo è inoltre l’instant marketing, che permette di stare al passo con quello che succede in modo da essere il più attuali possibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma nessuno vuole sentirsi ricordare che la morte propria o di un proprio caro può arrivare in qualsiasi momento e da Taffo giocano anche su questo, rassicurando che “per pagare e morire c’è sempre tempo”, come spiega lo slogan per la campagna di rateizzazione del funerale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento