Martedì, 19 Ottobre 2021
Roma

Roma, serie di arresti per possesso di documenti smarriti. Rapina in Viale Eritrea e furto di energia elettrica alle Medaglie d’oro

All’Esquilino  titolare e dipendente di un call center arrestati dai carabinieri. All’interno del locale sono stati rinvenuti 15 documenti d’identità intestati a cittadini stranieri,

All'Esquilino titolare e dipendente di un call center arrestati dai carabinieri. All'interno del locale sono stati rinvenuti 15 documenti d'identità intestati a cittadini stranieri, 4 dei quali denunciati smarriti e 334 sim telefoniche attive intestate presumibilmente a soggetti prestanome. In viale Eritrea rapina una profumeria armato di coltello e con il volto coperto da una calzamaglia. Alle Medaglie d'Oro si allacciano abusivamente alla rete elettrica.

I Carabinieri della Stazione Roma Casalbertone, a seguito di un normale controllo ad un call center di via Principe Amedeo, nel quartiere Esquilino, hanno arrestato un 26enne cittadino del Bangladesh, titolare dell'attività ed un 28enne cittadino del Bangladesh, che lavora come dipendente all'interno del locale, entrambi vecchie conoscenze delle forze dell'ordine, con l'accusa d ricettazione. I militari dell'Arma nel corso del controllo, all'interno dell'attività commerciale, hanno rinvenuto 15 documenti d'identità intestati a cittadini stranieri, di cui 4 denunciati smarriti e 334 sim telefoniche di vari gestori, tutte attive ed intestate a cittadini stranieri, presumibilmente prestanomi. Sono in corso ulteriori indagini da parte dei Carabinieri per accertare se i documenti e le sim telefoniche fossero destinate a soggetti per l'utilizzo nella commissione di reati.

VIALE ERITREA - RAPINA PROFUMERIA ARMATO DI COLTELLO E CON IL VOLTO COPERTO DA UNA CALZAMAGLIA. 40ENNE ROMANO ARRESTATO DAI CARABINIERI.

I Carabinieri della Stazione Roma Viale Eritrea, nel corso di un normale controllo del territorio, hanno arrestato un romano di 40 anni, con diversi precedenti, con l'accusa di rapina aggravata in un esercizio commerciale. L'uomo ha fatto irruzione con il volto coperto da una calzamaglia e armato di coltello in una nota profumeria di piazza Sant'Emerenziana e, dopo aver minacciato i dipendenti, si è fatto consegnare l'incasso di circa 570 euro ed è fuggito a piedi. I militari, in transito nella piazza, hanno notato l'azione criminale dell'uomo che era fuggito dal negozio e lo hanno subito inseguito a piedi. Il rapinatore, durante la fuga si è disfatto del coltello e della calzamaglia, gettandoli in un contenitore per rifiuti, ma è stato bloccato subito dopo in via Asmara. Dopo averlo ammanettato, i militari hanno provveduto a recuperare l'arma e la calzamaglia gettate poco prima. Arrestato, il 40enne è stato accompagnato in caserma e trattenuto, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo che si terrà presso il Tribunale di piazzale Clodio.

MEDAGLIE D'ORO - SI ALLACCIANO ABUSIVAMENTE ALLA RETE ELETTRICA. CARABINIERI ARRESTANO 3 PERSONE.

I Carabinieri della Stazione Roma Medaglie d'Oro a seguito di un'indagine, hanno arrestato con l'accusa di furto aggravato di energia elettrica, un italiano e due cittadini marocchini, rispettivamente di 49, 47 e 33 anni, tutti nullafacenti e già con precedenti. I tre si sono introdotti abusivamente all'interno di uno stabile di proprietà privata, all'interno del quale, hanno allacciato abusivamente la corrente elettrica ad una centralina della società elettrica Acea, tramite un cavo volante. I militari dopo aver effettuato il sopraluogo con il personale specializzato dell'Acea hanno provveduto a mettere in sicurezza la centralina, togliendo il cavo precedentemente posizionato dai 3, ed arrestandoli. Successivamente sono stati accompagnati in caserma e trattenuti a disposizione dell'Autorità Giudiziaria , in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, serie di arresti per possesso di documenti smarriti. Rapina in Viale Eritrea e furto di energia elettrica alle Medaglie d’oro

FrosinoneToday è in caricamento