Roma

Roma, Sicurezza Torquati-Pacione: Bene forze dell'ordine in periferia ascoltato nostro appello

“Esprimiamo soddisfazione per quanto deciso nella riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, che ha visto riunirsi il sindaco di Roma Ignazio Marino, il prefetto Giuseppe Pecoraro, il questore Nicolò D'Angelo e il...

"Esprimiamo soddisfazione per quanto deciso nella riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, che ha visto riunirsi il sindaco di Roma Ignazio Marino, il prefetto Giuseppe Pecoraro, il questore Nicolò D'Angelo e il ministro dell'Interno Angelino Alfano.

L'arrivo di 500 militari per presidiare il centro della città permetterà di redistribuire il numero delle forze dell'ordine, consentendo di aumentare la presenza nelle periferie.

Non possiamo che manifestare tutto il nostro gradimento per quanto stabilito, è stato ascoltato il nostro appello, che va nella direzione di quanto richiesto anche dal Sindaco Marino, e da oggi sarà di fondamentale importanza continuare a lavorare con la massima attenzione affinché le periferie possano godere della stessa sicurezza e considerazione delle zone più centrali".

Lo comunicano in una nota Daniele Torquati Presidente del XV Municipio e Marco Paccione Capogruppo del Partito Democratico Roma XV.

ZTL, CELLI (CIVICA): "RIDUZIONE TRAFFICO E' GIA' REALTA' IN ALTRE CAPITALI"

La strategia di Roma Capitale per rendere più vivibile un centro storico unico al mondo, attraverso la progressiva limitazione del traffico privato, la pedonalizzazione e la promozione del trasporto pubblico è la stessa che hanno adottato, con ottimi risultati a lungo termine, le maggiori città d'arte e le capitali europee. Il mio auspicio è che l'Assessore Improta continui con convinzione sulla strada intrapresa, perché è quella giusta e i risultati lo dimostreranno", lo ha dichiarato Svetlana Celli, consigliere comunale della Lista Civica Marino.

TRASPORTI, RETE DEI CITTADINI: "SVILUPPARE TPL INTEGRATO"

Lo stato del TPL nella città di Roma al momento attuale non risulta adeguato alle necessità dei cittadini, sia nelle tratte infracittadine, sia in quelle di entrata ed uscita alla città. Ad esempio la Metro C ancora non soddisfa ancora le esigenze di mobilità del quadrante, mentre le restanti linee evidenziano spesso problemi di carattere tecnico. Per superare questa situazione va sviluppato un confronto con la Regione per una strategia condivisa con Roma Capitale e Città Metropolitana.", lo ha dichiarato in una nota Giuseppe Celli, coordinatore della Rete Civica dei Cittadini.

"Il discorso del TPL va affrontato in modo organico, integrando le diverse tipologie di trasporto, favorendo quello su rotaia. In questo senso potenziare le linee della metropolitana ed integrarle con nuove linee di superficie comprese le tratte FS cittadine, consentirà di costruire un sistema moderno ed in grado di rispondere alle reali esigenze della città. E quindi ben vengano le proposte dell'Assessore capitolino ai trasporti Guido Improta che prefigura il rilancio del trasporto su ferro in modo integrato sia in superficie che nel sottosuolo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Sicurezza Torquati-Pacione: Bene forze dell'ordine in periferia ascoltato nostro appello

FrosinoneToday è in caricamento