Giovedì, 28 Ottobre 2021
Roma

Roma, stalking altri due arresti dei carabinieri

Altri due arresti dei Carabinieri del Gruppo di Roma per stalking. L’altra sera, i militari della Stazione Roma Talenti hanno fatto scattare le manette ai polsi di un romano di 57 anni,

Altri due arresti dei Carabinieri del Gruppo di Roma per stalking. L'altra sera, i militari della Stazione Roma Talenti hanno fatto scattare le manette ai polsi di un romano di 57 anni, già conosciuto alle forze dell'ordine, dopo essere stati allertati telefonicamente dalla vittima, una donna di 44 anni sua ex convivente, che si era dovuta barricare in casa dopo essere stata affrontata dall'uomo armato di forbici. Quando i Carabinieri sono arrivati sul posto, in via delle Vigne Nuove, hanno trovato l'uomo, ancora fortemente agitato, che stava pazientemente "piantonando" la casa della sua ex.

Durante la perquisizione i militari anno recuperato e sequestrato le forbici, mentre per il 57enne, dopo le operazioni di fotosegnalamento, si sono aperte le porte del carcere di Regia Coeli. La vittima ha poi raccontato ai Carabinieri di reiterati comportamenti ossessivi, messi in atto negli ultimi tempi dall'uomo, tali da ingenerarle un perdurante stato d'ansia e radicali modifiche delle abitudini di vita.

Nelle stesse ore, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli hanno arrestato un cittadino romeno di 47 anni, domiciliato a Caprarola (VT) e con precedenti, per atti persecutori e tentata estorsione ai danni della sua ex compagna, una connazionale di 41 anni.

La donna, qualche giorno fa, esasperata dalle vessazioni subìte, ha sporto denuncia ai Carabinieri della Stazione Roma Parioli: la vittima ha raccontato ai militari che dalla fine della sua relazione, avvenuta circa 2 anni fa, è stata fatta bersaglio dalle "particolari attenzioni" del suo ex.

Una lunga storia di molestie che, negli ultimi giorni, si sono tramutate in sempre più pressanti richieste di denaro "farcite" con minacce di morte e di diffamazione con i conoscenti e con il suo datore di lavoro. Le indagini , hanno portato i Carabinieri sulle tracce dell'uomo, di fatto nella Capitale senza fissa dimora, sorpreso proprio di fronte al posto di lavoro della sua ex dove la stava attendendo per porre in essere l'ennesima molestia. Anche il romeno è stato portato nel carcere di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, stalking altri due arresti dei carabinieri

FrosinoneToday è in caricamento