Roma

Roma, terremoto, giovani imprenditori del centro italia confindustria: raccolti oltre 200 mila euro per scuole zone sisma

Grande successo del progetto “Adotta un scuola” la raccolta fondi per le regioni del centro Italia colpite dal sisma, promosso dai Giovani Imprenditori dell'Interregionale del Centro in collaborazione con l’associazione dei Giovanni di...

Grande successo del progetto "Adotta un scuola" la raccolta fondi per le regioni del centro Italia colpite dal sisma, promosso dai Giovani Imprenditori dell'Interregionale del Centro in collaborazione con l'associazione dei Giovanni di Confindustria, guidati da Marco Gay: più di 200 mila euro la cifra che è stata raggiunta e che verrà destinata alle scuole delle zone terremotate.

"La cifra che offriamo oggi alle zone terremotate per la ricostruzione di una scuola che il Ministero della Pubblica Istruzione ci individuerà, ci rende particolarmente orgogliosi - ha commentato Fausto Bianchi Presidente dell'Interregionale del Centro e del Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria - Dal momento del tragico sisma che ha colpito la parte centrale del nostro paese, noi giovani imprenditori ci siamo subito attivati per dare un contributo concreto a quelle popolazioni e a quelle imprese e che stanno vivendo il dramma del terremoto. Questa nostra donazione oltre che un atto dovuto è anche un atteggiamento di speranza e di fiducia a sostegno del futuro di nuove generazioni di quei territori e più in generale del nostro Paese. Inoltre voglio ringraziare in particolar modo il Presidente ed Amministratore di Unes Supermercati, Mario Gasparino che ha donato per questa iniziativa con enorme generosità ?100.000, un esempio importante che, sono certo, nelle settimane successive verrà ripreso anche da altri imprenditori"

"Sin da subito ci siamo attivati decidendo di adottare una scuola nella zona colpita dal sisma contribuendo alla sua ricostruzione rispettando la normativa antisismica - dichiara il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Frosinone - Pio Savoriti- E' un progetto al quale abbiamo subito creduto nella consapevolezza che gli studenti sono il nostro futuro".

La raccolta è stata ufficializzata durante l'XI Forum Interregionale del Centro organizzato dai Giovani Imprenditori delle 4 Regioni del Centro di Confindustria (Abruzzo, Lazio, Marche, Umbria), che si è svolto oggi presso l'Auditorium della Tecnica di Confindustria a Roma alla quale hanno preso parte Fausto Bianchi, Presidente dell'Interregionale del Centro e del Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria, Filippo Tortoriello Presidente di Unindustria e Marco Gay Presidente dei Giovani di Confindustria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, terremoto, giovani imprenditori del centro italia confindustria: raccolti oltre 200 mila euro per scuole zone sisma

FrosinoneToday è in caricamento