Roma

Sanità, Abbruzzese (pdl): Zingaretti chiarisca le procedure di affidamento del servizio trasporto infermi della asl di Frosinone

"Nei giorni scorsi ho presentato un'interrogazione al presidente Zingaretti per sapere quali provvedimenti intende assumere per chiarire le procedure di affidamento del servizio trasporto e/o trasferimento infermi con ambulanza dai vari Ospedali...

"Nei giorni scorsi ho presentato un'interrogazione al presidente Zingaretti per sapere quali provvedimenti intende assumere per chiarire le procedure di affidamento del servizio trasporto e/o trasferimento infermi con ambulanza dai vari Ospedali della ASL di Frosinone, considerato il ricorso presentato dal Consorzio E.M.S. (Emergenza Medico Sanitaria) contro l'atto deliberativo della Direzione Generale che il 20 maggio 2013 ha affidato l'appalto ad una cooperativa".

Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, vice presidente della Commissione Sviluppo Economico presso il Consiglio Regionale del Lazio. "Se le argomentazioni dalla ricorrente Consorzio E.M.S - ha continuato Abbruzzese - fossero accertate, ci troveremo di fronte a seri dubbi di legittimità degli atti, nonché a costi sostenuti da parte della ASL di Frosinone, notevolmente maggiori, rispetto a quelli attesi. Inoltre il trasporto e/o trasferimento infermi con ambulanza è un servizio estremamente delicato, sia per la natura stessa del servizio, sia per la tipologia dei pazienti trasportati, che richiede quindi tutte le necessarie cautele e garanzie circa i mezzi utilizzati. Infatti, secondo il Consorzio E.M.S. l'Azienda Sanitaria Locale di Frosinone non avrebbe accertato la reale disponibilità dei mezzi necessari al servizio in quanto la stessa Cooperativa affidataria utilizza i propri mezzi per il servizio di trasporto pazienti in dialisi appaltato con altra gara ed assegnato alla stessa sempre con avvalimento della loro consorziata Centro Soccorsi e Servizi sas che all'atto della stipula del contratto ha comunicato il ritiro dell'atto di avvalimento e, pertanto, non si sarebbe potuto procedere all'assegnazione dell'incarico non essendovi più le condizioni presentate nella relativa gara. Vi è da dire che l'avvalimento è un istituto giuridico di origine comunitaria riguardante il settore dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, recentemente introdotto anche nell'ordinamento dello Stato italiano dal D.Lgs. 163/2006. Questo tipo di avvalimento è inerente alle procedure per l'affidamento di appalti di lavori, servizi e forniture da parte delle pubbliche amministrazioni. Tramite tale istituto, un operatore economico che partecipa ad una procedura di gara per l'affidamento di un appalto pubblico per il quale è richiesto il possesso di determinati requisiti (economico-finanziari o tecnico-organizzativi), può dichiarare di avvalersi dei requisiti di un altro operatore economico. E sul ritiro dell'avvalimento da parte della ricorrente consorzio E.M.S. è la mia odierna interrogazione". Ha concluso Abbruzzese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Abbruzzese (pdl): Zingaretti chiarisca le procedure di affidamento del servizio trasporto infermi della asl di Frosinone

FrosinoneToday è in caricamento