Giovedì, 28 Ottobre 2021
Roma

Segni, il maltempo causa una grossa frana su via di Roccamassima. Dopo ore di lavoro, strada riaperta a senso alternato (guarda le foto)

AGGIORNAMENTO: Nella giornata di domenica, soprattutto nel pomeriggio, si è lavorato duramente per cercare di riportare la situazione alla normalità e verso sera, via di Roccamassima, al civico 60, è stata riaperta a senso alternato. Ci sono...

AGGIORNAMENTO: Nella giornata di domenica, soprattutto nel pomeriggio, si è lavorato duramente per cercare di riportare la situazione alla normalità e verso sera, via di Roccamassima, al civico 60, è stata riaperta a senso alternato. Ci sono ancora dei grossi massi da togliere ma pian piano la situazione sta tornando più fluida.

La cronaca di sabato: Il maltempo previsto per le scorse ore ha provocato diversi danni anche nelle zone a sud della capitale. Il forte acquazzone che nel pomeriggio-serata di venerdì 22 novembre ha inondato l'ampia zona tra le aree casiline e prenestine e dei monti Lepini ha creato dei rallentamenti alla viabilità in molte zone di Colleferro e Valmontone (qui è stata chiusa per una frana via della pozzaga che dalla caserma dei carabinieri va in salita), ma i danni gravi ci sono stati nel territorio di Segni. Ieri sera verso le 21.30, a causa delle forti piogge, è caduto un muro di cinta su via di Roccamassima all'altezza del numero civico 60 ed i grossi massi hanno ostruito quasi del tutto la carreggiata. Sul posto si sono prontamente portati i vigili del fuoco ed i ragazzi della protezione civile del gruppo Ippogrifo, oltre ai carabinieri della locale stazione, ed è stata predisposta la chiusura al traffico dell'arteria viaria. Sul posto anche l'assessore ai lavori pubblici Filippo Alvini, che è stato molto attivo. Ci vorrà del tempo affinché la situazione possa tornare alla normalità. Questa strada collega la parte alta del paese al centro urbano ed è quindi fondamentale per la viabilità cittadina anche perché collega con la vicina Rocca Massima in provincia di Latina.

Questa mattina, 23 Novembre, c'è stato il sopralluogo dei tecnici della Provincia di Roma che hanno ordinato al Comune di Segni di fare l'ordinanza di sgombro. Sul posto c'è stato anche il proprietario della casa da dove è crollato il muro, dott. Massimo Vari che ha assicurato subito l'intervento di ripristino, e dopo la messa in sicurezza, la strada sarà riaperta al pubblico con semafori in alternanza. Sul posto, oltre ai ragazzi della Protezione Civile, La Forestale di Segni e tanti curiosi a rendersi conto di quanto accaduto.

Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segni, il maltempo causa una grossa frana su via di Roccamassima. Dopo ore di lavoro, strada riaperta a senso alternato (guarda le foto)

FrosinoneToday è in caricamento