menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serrone, ecco come gli alunni della scuola elementare “Padre Quirico Pignalberi” imparano a risparmiare (guarda le foto)

Gli elaborati grafici dei bambini, quarte e quinte,  insieme ai circa 5.000 piccoli colleghi delle altre 120 scuole italiane che hanno aderito al progetto, saranno selezionati e inseriti nella seconda edizione del libro “L’arte di mettere da...

Gli elaborati grafici dei bambini, quarte e quinte, insieme ai circa 5.000 piccoli colleghi delle altre 120 scuole italiane che hanno aderito al progetto, saranno selezionati e inseriti nella seconda edizione del libro "L'arte di mettere da parte"

Poste Italiane, in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti, per celebrare la 89^ Giornata Mondiale del Risparmio, ha presentato presso la Scuola Elementare "Padre Quirico Pignalberi" di Serrone, la seconda edizione del progetto ludico-formativo "Una Storia fatta apPosta".

Ad accogliere la delegazione delle poste gli assessori: Campoli e Pagliaro delegato all'istruzione, una lezione interattiva condotta da Eleuterio Pantanella della Filiale di Frosinone di Poste Italiane, Tiziana Dentice e Maria Carlini, sulla storia del risparmio delle famiglie italiane e sulle tappe che hanno segnato lo sviluppo e l'evoluzione del Paese. La lezione ha offerto ai bambini numerosi spunti di riflessione sul valore del denaro e sul concetto del risparmio mostrando come con l'impegno e la progettualità sia possibile gestire la propria paghetta per realizzare un desiderio che inizialmente poteva sembrare difficile esaudire. Il concetto di risparmio è stato presentato anche con esempi non legati direttamente al denaro, proponendo ai bambini l'importanza di ridurre gli sprechi attraverso una serie di semplici comportamenti quotidiani utili a salvaguardare l'ambiente e contribuire a migliorare la qualità della vita. Con l'intento di stimolare un momento di confronto e partecipazione attiva, i piccoli studenti sono stati invitati a realizzare un elaborato creativo per raccontare attraverso una forma di linguaggio a scelta (un disegno, un'intervista, un collage, un tema, una vignetta o una filastrocca) l'importanza del risparmio nelle sue accezioni più svariate.

I migliori lavori saranno selezionati, insieme ad altri provenienti dai 5.000 bambini delle 120 scuole d'Italia coinvolte e successivamente raccolti nella seconda edizione del libro "L'arte di mettere da parte". Al termine dell'incontro, in ricordo della giornata, Poste ha consegnato al personale docente alcune copie della prima edizione del libro realizzato con i contributi creativi dei piccoli colleghi che avevano partecipato lo scorso anno. A tutti bambini, invece, è stato donato un piccolo regalo: un kit realizzato con materiale riciclato contenente un temperino e sei matite colorate.

Mai come adesso il risparmio è importante, perché accantonare anche centesimi significa comunque pensare al futuro di questi bambini, anche perché le previsioni economiche nazionali non sono rosee.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento