Ssd Colonna (basket), l’Under 13 di coach Ranelletti alle battute finali della prima fase

Ultimi scampoli di prima fase per l’Under 13 del settore basket della Ssd Colonna. I ragazzi affidati a coach Tommaso Ranelletti, che stanno giocando un campionato Uisp, hanno vinto nettamente l’ultima gara disputata martedì sera contro la Sfera...

unnamed (3)
Ultimi scampoli di prima fase per l’Under 13 del settore basket della Ssd Colonna. I ragazzi affidati a coach Tommaso Ranelletti, che stanno giocando un campionato Uisp, hanno vinto nettamente l’ultima gara disputata martedì sera contro la Sfera Basket, piegata per 76-41, e ora guardano agli ultimi due impegni prima della fase successiva: domenica c’è il match sul campo dell’Algida Roma, poi il recupero della difficile sfida contro Motta Camastra.



«Riguardo l’ultima partita disputata – commenta Ranelletti -, c’è stata poca storia. Abbiamo avuto delle piccole pause nel corso della sfida, ma il gruppo ha sempre recuperato il “pallino” del gioco e ha vinto con tranquillità e in maniera convincente. Per quanto riguarda la prossima sfida, l’Algida è una formazione molto aggressiva e che non molla mai nemmeno in momenti di gara estremamente complicati: dovremo fare attenzione. In seguito chiuderemo la prima fase col recupero contro Motta Camastra che all’andata ha dimostrato di essere un avversario molto forte». L’Under 13 del Colonna, comunque, potrebbe addirittura chiudere al primo posto qualora riuscisse a vincere entrambi i match rimasti. «Al di là del piazzamento finale in questa prima fase, credo che il bilancio sia positivo: col rientro di capitan Meletani e anche di qualche altro acciaccato, ora abbiamo l’organico al completo e la squadra si esprime su buoni livelli. Tra l’altro abbiamo un gruppo numeroso, ma a rotazione tutti stanno accumulando preziosa esperienza in vista della prossima stagione».
Sta giocando, invece, in Promozione (sotto l’egida della Fip) la prima squadra della Ssd Colonna basket e in quel caso Ranelletti veste i panni di assistente di coach Giuseppe Tufano. «In questo caso la prima fase del torneo è finita a inizio marzo e noi ci siamo piazzati al terzo posto. Da oggi inizierà una seconda fase con un girone da sei squadre in cui passeranno le prime due alla fase decisiva per il salto di categoria. Il Fara Sabina è la squadra favorita, noi proveremo a conquistare la seconda piazza, ma senza giocare con troppe pressioni di risultato».


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento