Ssd Colonna (calcio giovanile), Urgolo: «A Napoli una splendida giornata per i nostri ragazzi»

Una giornata piena di emozioni. Domenica scorsa i gruppi 2001 e 2002 del settore calcio della Ssd Colonna hanno partecipato alla "prima giornata del gemellaggio Napoli-Roma", organizzata (anche nel ricordo di Ciro Esposito) dall'associazione...

il gruppo del colonna a napoli

Una giornata piena di emozioni. Domenica scorsa i gruppi 2001 e 2002 del settore calcio della Ssd Colonna hanno partecipato alla "prima giornata del gemellaggio Napoli-Roma", organizzata (anche nel ricordo di Ciro Esposito) dall'associazione Argons, molto attiva nel sociale sul territorio del capoluogo campano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La nostra comitiva, un gruppo di circa 60 persone – racconta il presidente del Colonna Giancarlo Urgolo –, è partita attorno alle 6 del mattino da Colonna e tre ore più tardi è giunta a destinazione, vale a dire presso il centro sportivo "Monfalcone" in località Poggioreale. L'accoglienza dei componenti della Argons e del loro presidente Vincenzo Napoletano (tra l'altro cugino del dirigente del Colonna Enzo Quatraro, ndr) è stata semplicemente fantastica, non ci hanno fatto mancare nulla sin dal momento dei saluti. In un'atmosfera di grande festa sono cominciate le partitine (eccezionalmente di calcio a 5) tra le nostre formazioni e quelle dell'associazione napoletana che fa un grandissimo lavoro a livello sociale nella zona di Napoli e il "gran finale" è stato rappresentato dalla sfida tra i genitori delle due società. Oltre al gagliardetto, abbiamo consegnato ai rappresentanti della Argons una targa speciale e ovviamente li abbiamo sin d'ora invitati a "restituirci la visita" il prossimo anno». La manifestazione, che ha visto la partecipazione di alcuni esponenti politici, di televisioni locali e del comico Luca Sepe, si è conclusa attorno alle 13 e a quel punto la Argons ha permesso alla corposa comitiva di Colonna di poter fare un ricco e abbondante pranzo. «Nel pomeriggio, assieme ai ragazzi e ai loro genitori – continua il racconto Urgolo – abbiamo approfittato per una passeggiata sul lungomare e in alcuni dei bellissimi posti che sa offrire Napoli». Davvero positivo anche l'impatto a livello societario. «Ho conosciuto per la prima volta non solo il presidente della Argons, Napoletano, ma anche tutti i componenti dell'associazione – sottolinea Urgolo - e devo dire che sono davvero persone straordinarie, il cui quotidiano impegno è assolutamente meritorio e permette ai ragazzi di quelle zone di non intraprendere delle cattive strade non solo nello sport, ma soprattutto nella vita di tutti i giorni». La stagione del Colonna, ormai, è quasi agli sgoccioli: il count down verso la tradizionale festa di chiusura è cominciato, l'appuntamento è fissato per sabato 11 giugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento