menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fabio Fognini

Fabio Fognini

Tennis, Fognini da sogno manda KO Dimitrov. Prima volta al terzo turno agli Internazionali

Ci voleva un Fabio Fognini in grande giornata per battere Grigor Dimitrov dopo le due sconfitte consecutive rimediate a distanza di pochi giorni prima a MonteCarlo e poi Madrid. Oggi sul Pietrangeli con oltre 5 mila tifosi in extasi per tutta la...

Ci voleva un Fabio Fognini in grande giornata per battere Grigor Dimitrov dopo le due sconfitte consecutive rimediate a distanza di pochi giorni prima a MonteCarlo e poi Madrid. Oggi sul Pietrangeli con oltre 5 mila tifosi in extasi per tutta la partita Fabio, che nei giorni scorsi aveva detto che sapeva come batterlo, non solo si è preso la rivincita con gli interessi ma l'ha fatto nel modo più bello e dolce a Roma davanti al pubblico che ha dimenticato del tutto la brutta sconfitta dello scorso anno al primo turno e che ora è pronto per spingerlo verso i quarti quando domani affronterà Berdich. Una vittoria veramente bella 76 (9) 46 6 a 0 il punteggio finale in due ore e 17 minuti che porta Fabio per la prima volta in carriera al terzo turno al Foro. Una partita dove l'Italiano a tratti ha dominato il bulgaro soprattutto nel terzo set dove ha messo a segno dei vincenti di rovescio veramente pregevoli. In precedenza il primo set era stato molto combattuto vinto da Fabio con un tie break in cui ha annullato ben 4 set point e poi chiuso al ventesimo punto. Nel secondo Fabio regge bene ma Dimitrov sul 4 pari gioca un game alla grande e brekka l'azzurro che non si demoralizza e si procura subito 3 palle del contro break annullate da grandi servizi dal bulgaro. Nel terzo arriva lo show di Fabio che non sbaglia più nulla.

Finisce con le braccia al cielo e con Fabio che per la gioia lancia prima la racchetta e poi il polsino al pubblico sotto lo sguardo divertito della sua Pennetta. Dai Fabio continua cosi con questa grinta e determinazione e portati ad un quarto di finale magico magari contro Re Roger.

Sara Errani sconfitta dall'americana Christina McHale

Non è bastato un campo Pietrangeli, come da facile previsione, strapieno fino all'inverosimile per portare Sara Errani al terzo turno degli internazionali BNL d'Italia. La tennista romagnola è stata sconfitta dall'americana Christina McHale, numero 65 al mondo, in due set abbastanza combattuti ma nei quali l'italiana non ha mai dato l'impressione di poter arrivare alla vittoria finale. 64 64 il punteggio finale in un'ora e mezza di gioco dove Sara è apparsa troppo fallosa e discontinua. Una sconfitta che peserà molto in termini di classifica in quanto l'italiana attualmente numero 15 del mondo non riesce a difendere i molti punti della storica finale dello scorso anno e che ci priverà della rivincita contro Serena Williams al terzo turno.

Da Roma, Daniele Flavi (AGL)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento