Todis Lido di Ostia Futsal (serie B) travolgente col Venafro, D’Angeli: «Testa già al Casoria»

E' un Todis Lido di Ostia Futsal davvero in ottima salute. La squadra di mister Roberto Matranga ha travolto con un eloquente 10-0 il fanalino di coda Venafro, trafitto dalle doppiette di Sordini, Viglietta e De Cicco e dalle reti di Barra, Fusco...

dangeli-luciano-vic-3

E' un Todis Lido di Ostia Futsal davvero in ottima salute. La squadra di mister Roberto Matranga ha travolto con un eloquente 10-0 il fanalino di coda Venafro, trafitto dalle doppiette di Sordini, Viglietta e De Cicco e dalle reti di Barra, Fusco, Cutrupi e Fred.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Una partita in cui la squadra ha fatto il suo dovere – spiega il vice allenatore Luciano D'Angeli -, ma c'era troppa differenza tra le due formazioni e si è visto fin da subito. Tra le note positive c'è stata anche quella degli esordi di Bacoli e Lutta che sicuramente potranno dare un contributo importante a un gruppo che sta già facendo benissimo. E i loro innesti testimoniano la volontà forte del Todis Lido di Ostia Futsal di fare bene fino alla fine». La parentesi di sabato, che comunque ha consentito ai lidensi di aumentare il vantaggio sulla seconda della classe (che ora è la Brillante Torrino a tre lunghezze), è stata già messa alle spalle. «Siamo già concentrati sul prossimo appuntamento, quello sul campo del Casoria. La squadra campana è stata capace di fermare sul pareggio la Mirafin: ci aspettiamo un avversario agguerrito e tra l'altro si giocherà in un ambiente sicuramente caldo, ma siamo fiduciosi di poter fare un'altra prestazione importante». D'Angeli parla poi del suo rapporto con mister Matranga. «E' un tecnico estremamente preparato e tra di noi c'è grande rispetto. Con lui ho davvero un bel rapporto». Lo staff tecnico è sicuramente uno dei segreti di un Todis Lido di Ostia Futsal che nei giorni scorsi ha perso un pezzo importante della sua storia. «Ci tengo anche a fare pubblicamente un saluto, oltre che a Roberto Crescenzo (che ha lasciato il club lidense, ndr), anche all'ex capitano Paolo De Santis. Voglio dirgli che è stato un onore per me poterlo allenare e che si è rivelato come un ragazzo fantastico. Sicuramente mancherà a tutto il gruppo, ma speriamo di poter sopperire alla sua partenza. La fascia di capitano l'ha ereditata Fred al quale va il nostro in bocca al lupo per questo delicato ruolo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento