Torre Angela calcio, gli Esordienti 2004 a Castel di Sangro. Passerini: «Esperienza memorabile»

Il Torre Angela al torneo di Castel di Sangro. La società capitolina cara alla famiglia Ciani ha partecipato con la sua squadra Esordienti 2004 all'importante kermesse nazionale organizzata nella cittadina abruzzese nel cui impianto sportivo, tra...

torre angela esordienti 2004 a castel di sangro

Il Torre Angela al torneo di Castel di Sangro. La società capitolina cara alla famiglia Ciani ha partecipato con la sua squadra Esordienti 2004 all'importante kermesse nazionale organizzata nella cittadina abruzzese nel cui impianto sportivo, tra l'altro, si è visto calcio di alto livello con la serie B e la Nazionale Under 21.

«Un'esperienza memorabile per i ragazzi che erano ovviamente entusiasti di questa opportunità e lo stesso si può dire dei loro genitori». Parole e musica sono di mister Gabriele Passerini che questo torneo lo conosce molto bene. «Lo avevo fatto già in passato e nel tempo sono entrato anche a far parte dell'organizzazione. Quando ho proposto al direttore generale Fabrizio Ciani di poter portare il mio gruppo a Castel di Sangro, ho ricevuto l'entusiastico via libera da parte del club e così è nata questa esperienza, la prima in assoluto di una squadra del Torre Angela nella kermesse abruzzese». Dal 28 aprile al primo maggio, dunque, gli Esordienti 2004 del Torre Angela si sono confrontati con club dal blasone importante. «Nel girone eliminatorio abbiamo perso di misura col Sorrento per 1-0, poi pareggiato con l'Amiternina per 2-2 e infine ceduto al Sulmona che poi si è aggiudicato la manifestazione – racconta Passerini – Abbiamo poi disputato la finalina per il quinto posto superando per 2-1 i padroni di casa del Castel di Sangro, dunque anche a livello tecnico il gruppo ha dato le risposte che speravamo. Tra l'altro abbiamo cercato di far vivere loro questi giorni come "piccoli professionisti", con un programma dettagliato di ogni singolo momento della giornata. Insomma siamo tornati a casa con un carico di emozioni importanti». E le emozioni stagionali non sono ancora terminate. «Adesso affronteremo le ultime gare previste dal calendario federale e poi ci prepareremo per altri due tornei: il "Maurizio Brasili" di Borghesiana dal 29 maggio al 25 giugno e il "Plinio Middei" di Cecchina che inizierà lunedì prossimo e andrà avanti fino al 16 giugno» conclude Passerini.

--

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento