Torre Angela calcio (I cat), mister Ottobrini fa il bis: «Inizio a sentire più mia la squadra»

La sconfitta all'esordio, con appena due allenamenti "alle spalle". Poi il Torre Angela targato mister Alessio Ottobrini ha infilato due vittorie consecutive: prima quella sul fanalino di coda Quarticciolo e poi domenica scorsa quella casalinga...

ottobrini-mister-4

La sconfitta all'esordio, con appena due allenamenti "alle spalle". Poi il Torre Angela targato mister Alessio Ottobrini ha infilato due vittorie consecutive: prima quella sul fanalino di coda Quarticciolo e poi domenica scorsa quella casalinga contro il Setteville Caserosse, sconfitto per 4-2 grazie alla doppietta di Pelagalli e ai gol di Fraschetti e Giannella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Decisamente una bella vittoria, ottenuta al cospetto di una delle migliori squadre del girone – dice Ottobrini – La squadra ha sfoderato un primo tempo di grande spessore, chiuso in vantaggio per 1-0. Poi nella ripresa siamo andati sul doppio vantaggio e poi siamo stati rimontati per un evidente calo fisico, ma i ragazzi hanno dimostrato comunque tanta voglia di portare a casa l'intera posta in palio andandosi a prendere il successo con altre due reti nei sei o sette minuti finali. Comunque la condizione atletica generale sta migliorando, i ragazzi si stanno applicando tantissimo e mi seguono, provando ad attuare i miei dettami tattici. Sicuramente sento un po' più mia questa squadra: anche se bisogna ancora lavorare tanto, si è notato ad esempio che i ragazzi provano a giocare il pallone sin dal propria area di rigore e che in generale cercano di fare ciò che chiedo». Sei punti che hanno corroborato la classifica del Torre Angela, ora issatosi a quota 11. «Indubbiamente è un doppio successo che può regalare morale e convinzione a questo gruppo in vista di due partite estremamente complicate». Il calendario, infatti, metterà di fronte al Torre Angela prima il Licenza (attuale terza forza del girone da affrontare in campo esterno) e poi l'Atletico Kick Off capolista. «E' ancora presto per capire quale potrà essere la nostra stagione anche perché spesso dopo Natale ci sono squadre che cambiano totalmente volto, sia in negativo che in positivo – spiega Ottobrini – Conosco bene la realtà dell'Atletico Kick Off e so che si tratta di una società organizzata che arriverà fino in fondo, sulle altre non mi esprimo. Comunque il Torre Angela deve guardare in alto perché ci sono tutte le potenzialità per fare bene».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento