V. Divino Amore calcio, Massimi: «Un bel 2016, ma speriamo che l’anno nuovo sia migliore»

Tempo di bilanci anche in casa Virtus Divino Amore. A fare il resoconto di un 2016 che ha visto il club ardeatino conquistare ben quattro titoli regionali a livello di settore giovanile, parlando anche a nome della presidentessa Giorgia Bizzaglia...

i-piccoli-atleti-della-virtus-divino-amore-assieme-a-ilary-blasi

Tempo di bilanci anche in casa Virtus Divino Amore. A fare il resoconto di un 2016 che ha visto il club ardeatino conquistare ben quattro titoli regionali a livello di settore giovanile, parlando anche a nome della presidentessa Giorgia Bizzaglia e della sua famiglia, è il vice presidente Gianluca Massimi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«E' stato indubbiamente un anno positivo per la Virtus Divino Amore, ma speriamo che il 2017 possa essere ancora migliore». Parlando più nello specifico della prima parte dell'attuale stagione agonistica, Massimi sottolinea come «la Prima categoria sia andata sicuramente forte dopo qualche iniziale passo falso. Non ci nascondiamo: vogliamo provare a vincere il campionato, d'altronde l'idea della proprietà sin da quando siamo saliti due anni fa in Prima categoria è stata quella di provare a riportare la Virtus Divino Amore almeno in Promozione. Tra l'altro quella categoria ci consentirebbe di coinvolgere più facilmente qualcuno in grado di sostenere il nostro club e quindi speriamo che i ragazzi possano riuscire nell'impresa. A dicembre abbiamo fatto alcuni innesti di spessore che ci daranno un contributo importante per primeggiare, inoltre riavremo a disposizione un ragazzo dalle notevoli qualità come Matarazzo che è reduce da un infortunio al ginocchio». Qualche difficoltà in più c'è stata nel settore giovanile, ma la Virtus Divino Amore è convinta di potersela cavare. «Quasi tutte i nostri gruppi sono al primo anno nella categoria regionale – osserva Massimi – e l'impatto non è stato semplice. Siamo fiduciosi, comunque, di poter conservare tutti i titoli e magari di conquistare con la Juniores l'unica categoria regionale che ci manca». Nei primi giorni del 2017, tra l'altro, si discuterà anche di un altro aspetto importante per il futuro del club. «Incontreremo la proprietà dell'impianto del Millevoi e vedremo se ci saranno le basi per poter procedere in estate al rifacimento del terreno di gioco, trasformando il fondo in erba sintetica (attualmente è in erba naturale, ndr) e garantendo alla società un'ulteriore salto di qualità. Sempre a livello strutturale il 2016 è stato anche l'anno dell'inaugurazione del Bench Bar, il punto ristoro del nostro centro sportivo che ha già avuto ottime risposte». L'anno vecchio della Virtus Divino Amore si è concluso con una "visita" di lusso come quella di Ilary Blasi: la showgirl e moglie di Totti ha seguito il figlio Cristian impegnato con la Roma in una sfida al Millevoi contro il gruppo 2005 del club ardeatino. «E' stata una bella sorpresa per i nostri bambini e per tutti noi – dice Massimi -: la Blasi è stata molto disponibile nello scattare qualche foto e ha pure postato uno scatto della giornata sui social».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento