menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valmontone conquista Milano grazie alle proprie eccellenze

Grande successo, all’Expo di Milano, per Valmontone e i suoi produttori, ospiti per una settimana della Cascina Triulza (nel Padiglione Società Civile). Una vetrina di primissimo livello per le eccellenze valmontonesi, concessa da Anci per Expo...

Grande successo, all'Expo di Milano, per Valmontone e i suoi produttori, ospiti per una settimana della Cascina Triulza (nel Padiglione Società Civile). Una vetrina di primissimo livello per le eccellenze valmontonesi, concessa da Anci per Expo 2015 e sfruttata al meglio dall'Amministrazione comunale che, in sinergia con l'Università agraria e con il sostegno di Rainbow Magicland e Valmontone Outlet, è riuscita a portare a Milano i prodotti più caratteristici insieme ad una brochure ricca e dettagliata, su storia, bellezze, sapori e tradizioni, e un video di presentazione capace di far apprezzare la città a tutto tondo.

L'operazione è riuscita a perfezione se si considera che, nei 6 giorni di permanenza a Milano, lo stand valmontonese è stato visitato da migliaia di curiosi che, spesso, hanno chiesto informazioni dettagliate su prodotti, turismo e siti di maggiore interesse. Per l'occasione, il vice sindaco Eleonora Mattia e l'assessore alle attività produttive, Daniele Mattia, hanno avuto anche l'opportunità di incontrare decine di operatori del turismo e della gastronomia con cui ragionare per aprire prospettive future di inserimento di Valmontone in circuiti del turismo specifici, utili a superare il limite che l'estrema vicinanza alla capitale spesso può rappresentare.

Molto soddisfatto dell'esperienza milanese anche l'assessore alle attività produttive, Daniele Mattia: "Una vetrina straordinaria - dichiara - per far apprezzare appieno le nostre eccellenze. La collaborazione con l'Università agraria è stata molto utile perché ci consente di iniziare a lavorare in sinergia, per unire tutte le attività e i prodotti locali sotto un brand forte e riconoscibile, fondamentale per incentivare al massimo una cultura dell'accoglienza che sappia aggiungere ad un'offerta di qualità la costruzione di rapporti umani capaci di suscitare emozioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento