Lunedì, 18 Ottobre 2021
Roma

Valmontone, E. Mattia: “Bene Marino a porre dei paletti sull’Area Metropolitana, noi vogliamo poter decidere da soli se aderire o meno”

“Bene ha fatto il sindaco di Roma Ignazio Marino, nell’audizione di oggi davanti al Governo, a chiedere grande attenzione della definizione dei termini per l’eventuale adesione dei comuni all’area metropolitana di Roma. E’ un tema molto delicato...

"Bene ha fatto il sindaco di Roma Ignazio Marino, nell'audizione di oggi davanti al Governo, a chiedere grande attenzione della definizione dei termini per l'eventuale adesione dei comuni all'area metropolitana di Roma. E' un tema molto delicato che deve mettere tutti i sindaci nella condizione di valutare l'opportunità che si presenta sulla base di considerazioni e scelte che interessano il proprio Comune, senza restare vincolati dalla discriminante - per chi non confina direttamente con Roma - di quello che farà il Comune che si trova in mezzo".

Lo dichiara il vice sindaco di Valmontone, Eleonora Mattia, a margine dell'audizione di oggi in Consiglio dei Ministri del sindaco di Roma, Ignazio Marino, sul delicato punto all'ordine del giorno "Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni".

"Per quanto ci riguarda - aggiunge la Mattia - il Comune di Valmontone è pronto al dialogo con Roma, un interlocutore importantissimo per noi soprattutto sulle potenzialità di sviluppo futuro del turismo che ci offre. Vorrei ricordare che il parco a tema di Valmontone, noto al mondo come il parco di Roma Valmontone, si attesta oggi al terzo posto tra i siti turistici con maggiore afflusso, nella Capitale, subito dopo il Colosseo e il Vaticano. E' chiaro che per noi Roma Capitale è un tema che ci interessa e la nostra adesione non può certo essere subordinata alle scelte che dovessero fare Labico o San Cesareo, che geograficamente sono più vicini a Roma di quanto lo siamo noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmontone, E. Mattia: “Bene Marino a porre dei paletti sull’Area Metropolitana, noi vogliamo poter decidere da soli se aderire o meno”

FrosinoneToday è in caricamento