Rubano oro e danaro anche all'Alleanza Assicurazioni di via Aldo Moro, arrestati

Due campani ed uno straniero fermati dalla Polizia Stradale di Cassino lungo le corsie dell'A1. Sarebbero gli autori di numerosi furti in appartamento a Frosinone e Provincia

Rubano all'interno della filiale della 'Alleanza' assicurazione di via Aldo ma vengono arrestati a tempo di record dalla Polizia Stradale in A1 a Cassino. A finire in manette sono stati due campani di 41 e 25 anni ed un ragazzo straniero, un 38enne georgiano.

Un'auto già nota

I tre soggetti che viaggiavano a bordo di una Lancia Y hanno insospettito i componenti della pattuglia che hanno imposto l'alt. Quel modello di auto era stato infatti segnalato nei giorni precedenti. La macchina era stata vista nei pressi di luoghi dov'erano stati commessi furti. Gli occupanti della Lancia, che avevano il biglietto di ingresso del casello di Frosinone, non hanno saputo fornire spiegazioni sulla loro presenza nel capoluogo ciociaro. Per questo gli agenti hanno deciso di perquisire il mezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La refurtiva nel portabagagli

Nel portabagagli sono stati quindi trovati due Ipad, una custodia in uso alle gioiellerie di colore grigio con scritta ”Alleanza” e con all’interno 3 spille color oro con il simbolo Alleanza Assicurazioni. Non solo. All'interno di una sacca è stato rinvenuto il kit del 'perfetto scassinatore' e composto da cacciavite, grimaldelli e lastre di plastica. È bastato verificare se nei giorni scorsi erano state presentate denunce da parte di titolari di agenzie di assicurazioni per scoprire che uno degli oggetti, la custodia con la scritta “Alleanza”, era stata rubata nella sede di via Aldo Moro di Frosinone dove sono stati trovati cassetti forzati e porte aperte con grimaldello. I tre sono stati arrestati con l'accusa di furto aggravato e condotti nel carcere di Casino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento