Rubò dei soldi dall'oratorio, ludopatica condannata ad un anno di carcere

La 47enne del capoluogo, tramite i suoi avvocati, si è difesa dicendo di essere "afflitta" da questa malattia incontrollabile

Non voleva rubare, lei era soltanto una ludopatica (cole che ha una malattia derivante dal desiderio compulsivo di giocare d'azzardo), che non avendo i soldi per andare a  giocare li aveva "presi" ai ragazzi dell'oratorio. Ma i giudici pur tenendo contodi questa  patologia, hanno condannato una 47enne del capoluogo ciociaro ad dodici mesi di pena.

La vicenda

La vicenda risale ad alcuni mesi fa quando la signora, persona molto credente e di famiglia perbene, si era recata in una chiesa di Ferentino per pregare. Sentendo un gran vociare proveniente dall'oratorio si era affacciata in quella stanza e lì aveva visto numerosi ragazzi che discutevano del più e del meno. Approfittando della loro distrazione si era messa a rovistare nelle loro   borse trafugando tutto il denaro che aveva trovato.

I portafogli buttati nella spazzatura

Per evitare che i sospetti cadessero su di lei aveva gettato alcuni portafogli nel secchio della spazzatura cosi da far pensare che fosse stato il solito .  Ma così non era stato.  Alcuni giovani si erano ricordati di averla  vista in chiesa e nell'atrio dell'edificio scolastico.  

Le indagini e la cattura

Immediate  da  parte dei carabinieri  le indagini sul conto della donna che era stata ritrovata davanti ad un videopoker di un bar di Ferentino. La  signora aveva  inserito  in quelle  macchinette  mangiasoldi il denaro che aveva trafugato dai borsoni trovati nell'oratorio. Da qui la denuncia  per furto e la successiva condanna. La quarantasettenne sarebbe intenzionata adesso ad intraprendere un percorso  riabilitativo per guarire da questa dipendenza chiamata ludopatia. . 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento