Da Frosinone a Palermo per scappare con un aereo. Arrestato poco prima dell'imbarco

Il romeno di 44 anni era ricercato dal novembre scorso

Tradito dal nervosismo. Un rumeno residente in Frosinone è stato arrestato nelle ore scorse nell’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo mentre tentava di imbarcarsi su un volo per lasciare l’Italia. L’uomo, ricercato dal novembre scorso, come riportato da PalermoToday, è stato arrestato dagli agenti di polizia in servizio al Falcone-Borsellino che lo hanno identificato e hanno chiarito il motivo del suo comportamento: sulla sua testa pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Frosinone per un residuo di pena da scontare in carcere per violenza e minacce a pubblico ufficiale.

Chi è il rumeno arrestato

Gli agenti dell’ufficio di polizia di frontiera aerea hanno arrestato il 44enne romeno Moreanu Costel. Una volta entrato in aeroporto sperava di farla franca e superare senza problemi i controlli sui passeggeri in arrivo e in partenza da Palermo. Dopo le formalità di rito, Moreanu è stato arrestato e portato in carcere al Pagliarelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento