menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Biagio, parcheggio multipiano pericoloso sequestrato dai carabinieri. Quattro indagati

Nei giorni scorsi era stato invaso da fango e melma che proveniva da un terreno di una collina sovrastante

Le settimane scorse durante giorni di piogge intense era stato inondato da fango e melma proveniente dal terreno di riporto della sovrastante collina. Stiamo parlando del parcheggio multipiano di San Biagio Saracinisco situato sulla strada provinciale che nelle ore scorse è stato sequestrato dai carabinieri di Picinisco che hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo d’urgenza, emesso dalla Procura della Repubblica di Cassino.

Le indagini

Le indagini condotte dai militari sono scaturite a seguito di una denuncia-querela circa alcuni smottamenti del terreno rimosso durante degli scavi effettuati che avevano causato il danneggiamento di vicine abitazioni.

Il pericolo di frane

Accertato l’elevato pericolo di frane in caso di calamità o eventi atmosferici temporaleschi, i militari operanti hanno richiesto il sequestro dell’intera area. L’autorità Giudiziaria, condividendo le risultanze investigative svolte, ha emesso il citato decreto di sequestro e contestualmente indagava 4 persone, di cui un appartenente all’amministrazione comunale e tre responsabili dell’impresa costruttrice della struttura, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di “omissione di lavori in edifici o costruzioni che minacciano rovina, rifiuto di atti d’ufficio e cooperazioni in delitti colposi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento