San Cesareo, donati i defibrillatori all'Istituto comprensivo

“La salute dei nostri ragazzi è la cosa più importante e rendere cardioprotetti i luoghi in cui trascorrono gran parte della giornata è davvero importante oltre che doveroso”, interviene così il

consegna-defibrillatori

“La salute dei nostri ragazzi è la cosa più importante e rendere cardioprotetti i luoghi in cui trascorrono gran parte della giornata è davvero importante oltre che doveroso”, interviene così il

sindaco Pietro Panzironi a proposito della consegna di due defibrillatori all’Istituto comprensivo di San Cesareo e alla palestra comunale “Alessio Martinucci” frequentata anche dai ragazzi che praticano il basket. A seguito della richiesta del primo cittadino i due strumenti salvavita sono stati donati dalla Banca del Credito Cooperativo del Tuscolo.

“Naturalmente mi auguro che non ci sia mai bisogno di utilizzarli- continua il Sindaco-, ma sapere che all’interno delle due strutture ci sono i defibrillatori è sicuramente un dato importante, che fa stare più tranquilli genitori ed insegnanti”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal vicesindaco con delega alla Pubblica Istruzione Alessandra Sabelli: “Poter intervenire nei primi minuti di crisi con un defibrillatore può essere determinante per salvare la vita di una persona.L’attenzione per i bambini continua ad essere massima da parte dell’amministrazione comunale.Prestosaranno formate una serie di figure anche interne alla scuola per l’utilizzo dell’apparecchio salvavita.

Al momento della consegna erano presenti il Presidente della BCC del Tuscolo Claudio Vinci, il Direttore della BCC del Tuscolo Mauro Dinarelli, la dott.ssa Eleonora Libasticonsigliere della BCC del Tuscolo e la dott.ssa Claudia Lupi dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di San Cesareo.

“Ringraziamo il presidente della Banca del Credito Cooperativo del Tuscolo Claudio Vinci, il direttore Mauro Dinarellie il consigliere Eleonora LIbastiper aver accolto la nostra richiesta e per la sensibilità dimostrata anche in questaoccasione” hanno aggiuntoall’unisonoSindaco e il Vicesindaco al termine dell’incontro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento