Gioele non ce l'ha fatta: dramma a San Cesareo

Le ultime speranze di salvare il bimbo di 4 anni si sono spente all'ospedale Bambino Gesù

La piscina in cui è caduto il piccolo Gioele, deceduto ieri al Bambino Gesù di Roma

Non ce l'ha fatta Gioele, il bambino di 4 anni di San Cesareo caduto in piscina lo scorso 9 settembre nell'abitazione di famiglia situata nella cittadina a nord della provincia di Frosinone. Nella giornata di ieri, venerdì 11, si sono spente all'ospedale Bambino Gesù le ultime speranze di salvarlo dopo che era giunto in condizioni critiche nella giornata di mercoledì. Disperati sin da subito i tentativi dei medici del nosocomio del Gianicolo. Tentativi vani: la permanenza in acqua, a seguito della caduta, ha compromesso in maniera irrimediabile il quadro clinico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione Palestrina, si tratta di un incidente domestico. Gioele sarebbe caduto in piscina mentre giocava in giardino. Sfuggito per un attimo al controllo dei genitori, è finito in acqua, annaspando prima e finendo sotto poi. Istanti interminabili prima del salvataggio e dell'intervento dei soccorsi. L'eliambulanza ha portato il piccolo al Bambin Gesù, dove, dopo 3 giorni di agonia, è purtroppo morto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento