San Cesareo, presa giovane ladra incinta in un'abitazione in centro

I Carabinieri del Comando Stazione di San Cesareo, negli ultimi giorni, sono intervenuti in un’abitazione a ridosso del centro abitato per bloccare una donna resasi responsabile di tentato furto in abitazione.

I Carabinieri del Comando Stazione di San Cesareo, negli ultimi giorni, sono intervenuti in un’abitazione a ridosso del centro abitato per bloccare una donna resasi responsabile di tentato furto in abitazione.

In particolare, nel primo pomeriggio di qualche giorno fa, un residente di San Cesareo, nel rincasare presso la propria villa dopo alcune compere effettuate nel centro abitato, si è ritrovato una giovane ragazza nella propria camera da letto intenta a frugare negli armadi: prontamente l’uomo è uscito di casa chiudendola all’interno e ha chiamato nel frattempo il 112 per far intervenire le forze dell’ordine. La pattuglia dei carabinieri, immediatamente giunta sul posto, ha così fermato la donna accompagnandola in caserma per gli accertamenti del caso. La stessa, riferendo di essere in stato interessante, è stata subito trasportata all’ospedale di Palestrina per verificarne le condizioni di salute. La donna è risultata in effetti in stato di gravidanza alla 12^ settimana, ma non ha avuto complicazioni e dopo gli accertamenti di rito è stata dichiarata in stato di arresto e posta ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento