rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

San Cesareo, smontavano auto di lusso rubate. Arrestati 2 rumeni e denunciato un italiano

La Polizia di Stato ha arrestato due cittadini rumeni C.I. di 29 anni e C. F. di 30 anni e denunciato a piede libero un cittadino italiano G. N. di 62 anni per riciclaggio di autovetture.

La Polizia di Stato ha arrestato due cittadini rumeni C.I. di 29 anni e C. F. di 30 anni e denunciato a piede libero un cittadino italiano G. N. di 62 anni per riciclaggio di autovetture.

Gli uomini della squadra di polizia giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale Lazio, ricevuta la segnalazione di furto di un autovettura di grossa cilindrata - monitorata da un sistema di radio frequenza - si sono messi sulle sue tracce.

Il segnale ha condotto le pattuglie nelle campagne di San Cesareo dove lontana da occhi indiscreti i poliziotti hanno rinvenuto l'autovettura rubata nella zona di Roma Eur, con targhe rubate su un'altra vettura diverse dalle originali.

Dopo un attenta osservazione del territorio e delle sue pertinenze è scattato il blitz nell'area interessata, dove sono stati colti all'opera i due cittadini rumeni intenti a "cannibalizzare" un' altra auto rubata pochi giorni prima in zona San Giovanni. I due arrestati avevano allestito la loro "catena di smontaggio" all'interno di un capannone in legno, nel quale una zona era destinata alla "cannibalizzazione" dei veicoli, con attrezzature di ultima generazione, mentre un'altra parte era utilizzata a magazzino per lo stoccaggio delle parti.

Un autentico autoricambi per auto di lusso, con pezzi di ogni genere e di ogni marca ordinati in maniera maniacale pronti ad essere smistati sul mercato nero, mediante bolle di accompagnamento e fatture false.

Interessante per gli inquirenti è stato il ritrovamento di un vero e proprio listino prezzi dei veicoli rubati che prevedeva tariffe dai 500? per le utilitarie ad un massimo di 5000? per i veicoli di alta gamma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Cesareo, smontavano auto di lusso rubate. Arrestati 2 rumeni e denunciato un italiano

FrosinoneToday è in caricamento