menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Donato Val di Comino, soccorso e liberato un capriolo ferito

L'animale era rimasto imprigionato in una rete parasassi. Alla fine dell'operazione è stato consegnato alla Polizia Provinciale di Frosinone per essere ricoverato presso un centro di recupero della fauna selvatica e, una volta guarito, essere rimesso in libertà

Nella mattinata di ieri i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Atina, durante il servizio di perlustrazione del territorio in Comune di San Donato Val di Comino, lungo la S.R. 509 in località Tre Ponti Inferiori, hanno trovato un esemplare di capriolo intrappolato all’interno di una rete parasassi  che presentava una vistosa ferita.

I militari si sono prodigati nel prestare le prime cure e a dare l'allerta aii Vigili del Fuoco e ai i Veterinari della ASL competente per le operazioni di soccorso. L’animale è stato quindi liberato dalla rete metallica dai Vigili del Fuoco mentre i veterinari si adoperavano a prestare le necessarie cure mediche.

Il capriolo è stato poi consegnato alla Polizia Provinciale di Frosinone per essere ricoverato presso un centro di recupero della fauna selvatica e, una volta guarito dalle ferite, sarà ricondotto di nuovo libero nel suo ambiente naturale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento