Pignataro, entrano in banca per fare una rapina ma vengono messi in fuga dalla cassaforte a tempo

Due malviventi hanno fatto irruzione nella filiale della Carige poco dopo le 8.30 di questa mattina ma hanno trovato il caveau bloccato fino alle 9. Indagano i carabinieri

Foto di repertorio

Hanno tentato il 'colpo' del fine settimana ma a mettere in fuga due rapinatori è stato il timer della cassaforte presente all'interno della filiale Carige di Pignataro. I malviventi, con spiccato accento campano, volto travisato e pistole (forse finte) in pugno sono entrati nella banca di via Romacredendo di poter uscire con un sostanzioso bottino. Erano le otto e trenta di questa mattina quando hanno immobilizzato i dipendenti. Con grande disappunto hanno scoperto che il caveau era bloccato e fino alle nove dall'Istituto di credito non sarebbe potuto uscire neanche un centesimo. Mezz'ora di attesa con il rischio di essere scoperti ha fatto desistere i due rapinatori che sono fuggiti a bordo di una Fiat Punto. Immediato l'allarme scattato alla centrale del 112 e sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Pontecorvo e della stazione di San Giorgio a Liri. Dei rapinatori nemmeno l'ombra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

  • Cassino, il primario del Pronto Soccorso sbotta: "Datevi una regolata"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento