menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Svuotano un supermercato a San Giorgio a Liri ma vengono arrestate subito dopo

Tre giovani ladre sono state prese dopo un inseguimento sulla Sr 630 dai carabinieri di Pontecorvo con 200 scatole di tonno e 6 forme di parmigiano

Pensavano di averla fatta franca, ma come spesso accade, non avevano fatto i conti con le telecamere del sistema di video sorveglianza del supermercato si San Giorgio a Liri (Frosinone) che avevano "svuotato". Stiamo parlando di tre donne della provincia di Salerno, una 28enne, una 23enne ed una 19enne, tutte già censite per reati contro il patrimonio, perché responsabili di “furto aggravato” che sono state arrestati dai miliari della compagnia di Pontecorvo nelle ore scorse.

I carabinieri, su richiesta effettuata dalla centrale operativa sono intervenuti nelle adiacenze di un supermercato del posto in quanto segnalata la presenza di un’auto con a bordo tre donne, le quali avevano appena fatto razzia di prodotti alimentari, dileguandosi.

I militari, intercettata l’utilitaria, dopo un breve inseguimento riuscivano a bloccarla lungo la SR 630. La successiva perquisizione veicolare, ha consentito di rinvenire in alcuni zaini e nel cofano circa 200 scatolette di tonno, 6 forme di parmigiano e numerose bottiglie di alcolici, per un valore complessivo di euro 850 circa. Alla richiesta di mostrare gli scontrini relativi agli acquisti, le tre hanno risposto di averli buttati, circostanza smentita dalle immagini estrapolate dalle telecamere di videosorveglianza presenti nell’attività.

Gli ulteriori accertamenti, hanno consentito di appurare altresì che una parte dei generi alimentari era stata asportata presso un altro esercizio commerciale, ubicato a Formia (LT). Tutta la refurtiva rinvenuta è stata pertanto restituita ai responsabili dei due negozi.

Al termine delle formalità di rito, le arrestate sono state ristrette presso le camere di sicurezza delle Compagnie di Pontecorvo e Cassino, in attesa del rito direttissimo. Per entrambe, inoltre, è stata avanzata la proposta della misura di prevenzione del Foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno per anni tre nel comune di San Giorgio a Liri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento