menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

San Giorgio, allaccio abusivo al contatore Acea, denunciata intera famiglia

I carabinieri, nel corso di un controllo all'interno di un palazzo Ater, hanno scoperto il trucco escogitato dopo che, per morosità, erano stati applicati i sigilli

Hanno realizzato un allaccio abusivo alla rete idrica dopo che il loro contatore era stato sigillato per morosità. Sei persone, tutte componenti dello stesso nucleo familiare, sono stati scoperti e denunciati dai carabinieri di San Giorgio a Liri, nel sud della provincia di Frosinone, per il reato di “violazione di sigilli e furto aggravato di acqua”. Il controllo da parte dei militari dell'Arma è arrivato a  seguito della segnalazione inoltrata al 112 da alcuni residenti nel quartiere Ater. I carabinieri, unitamente al personale dell’ACEA ATO 5 di Frosinone, hanno proceduto ad ispezionare i contatori dell’acqua situati all'interno di due stabili. In uno di questi hanno scoperto che i sei componenti di una famiglia, dopo aver violato i sigilli, si erano collegati abusivamente alla rete idrica pubblica mediante l’installazione di un by-pass.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento