menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassinate, beccato con ancora altri 4 mesi di carcerazione da scontare

Un 32 enne di San Giovanni Incarico è stato scoperto e posto ai domiciliari

Dall’Abruzzo si era trasferito nel sud della provincia di Frosinone per evitare di scontare altri quattro mesi di carcerazione che gli erano stati “inflitti” dal Tribunale di Sorveglianza di L’Aquila.

Nelle ore scorse, però un 32enne di San Giovanni Incarico (già censito per reati contro la persona e la famiglia), dovendo, come detto, espiare la pena di mesi 4 e giorni 15 per il reato di “violazione degli obblighi di assistenza familiare nei confronti della ex coniuge”è stato scoperto ed arrestato dai carabinieri della compagnia di Pontecorvo.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato sottoposto al regime della detenzione domiciliare presso la propria abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento