menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni Incarico, grida di aver avuto un incidente ma è uno scherzo, denunciata

A finire nei guai è stata una 15enne residente in paese e che, nel cuore della notte, ha chiamato un amico più volte sostenendo di essere rimasta ferita. La richiesta di intervento del giovane al 112 ha fatto scoprire l'inganno

Ha telefonato ad un amico nel cuore della notte e gridando ha detto di essere rimasta coinvolta in un grave incidente stradale. Poi ha riattaccato. Il giovane, terrorizzato, ha quindi chiesto aiuto ai carabinieri di Pontecorvo che si sono immediatamente attivati. Hanno dato il via alle ricerche della ragazza e dell'eventuale mezzo sui cui viaggiava. Non hanno trovato traccia.

La scoperta

A questo punto, attraverso il numero di cellulare fornito dall'amico che aveva allertato il 112, si è riusciti a localizzare il posto dove la ragazzina di quindici anni avrebbe potuto essere, magari ferita e senza possibilità di comunicare. Grande è stata la sorpresa quando, i carabinieri, in collaborazione con i colleghi di San Giovanni Incarico, hanno scoperto che il segnale telefonico localizzava la proprietaria del cellulare, a casa, nel suo letto. E qui è stata trovata.

La confessione

Quando ha visto i carabinieri ha confessato di aver voluto fare uno scherzo all'amico. Una giustificazione che i carabinieri non hanno ritenuto valida. La quindicenne è stata denunciata alla procura dei Minori di Roma per il reato di 'procurato allarme'.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento