San Giovanni Incarico, la procura 'punta' al giudizio immediato per l'ex sindaco Salvati

Il magistrato Alfredo Mattei, titolare dell'inchiesta per concussione, intende arrivare direttamente al processo: le prove raccolte sono schiaccianti. La decisione ora spetta al Gip

Giudizio immediato per l'ex sindaco di San Giovanni Incarico, Antonio Salvati. A chiederlo potrebbe essere la Procura. Il magistrato titolare dell'indagine che, unitamente ai carabinieri di Pontecorvo, ha consentito di arrestare, venerdì scorso, l'ex presidente dell'Unione Terra di Lavoro, ritiene di aver raccolto tanti e tali prove da non essere necessaria l'udienza preliminare. La decisione spetta ora al Gip, ma se la richiesta del dottor Alfredo Mattei dovesse essere accolta, entro breve si potrebbe quindi ottenere l'inizio del processo a carico di Antonio Salvati che deve rispondere del grave reato di concussione

Le immagini dell' arresto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

  • San Vittore, terribile schianto in A1: giovane autista perde una gamba

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

  • Cassino, autista ferito e trasferito dopo ore: esposto dei familiari contro il pronto soccorso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento