San Giovanni Incarico, la procura 'punta' al giudizio immediato per l'ex sindaco Salvati

Il magistrato Alfredo Mattei, titolare dell'inchiesta per concussione, intende arrivare direttamente al processo: le prove raccolte sono schiaccianti. La decisione ora spetta al Gip

Giudizio immediato per l'ex sindaco di San Giovanni Incarico, Antonio Salvati. A chiederlo potrebbe essere la Procura. Il magistrato titolare dell'indagine che, unitamente ai carabinieri di Pontecorvo, ha consentito di arrestare, venerdì scorso, l'ex presidente dell'Unione Terra di Lavoro, ritiene di aver raccolto tanti e tali prove da non essere necessaria l'udienza preliminare. La decisione spetta ora al Gip, ma se la richiesta del dottor Alfredo Mattei dovesse essere accolta, entro breve si potrebbe quindi ottenere l'inizio del processo a carico di Antonio Salvati che deve rispondere del grave reato di concussione

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le immagini dell' arresto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Guglielmo Mollicone, il padre che non ha smesso mai di lottare per la verità

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Coronavirus, test sierologici. Ecco i 15 comuni della provincia di Frosinone scelti per l'indagine

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento