San Vittore, club di scambisti in fiamme: forse un corto circuito

Il rogo che sarebbe partito dall'area riservata alla sauna ha attecchito anche ad una vicina attività commerciale. Sul posto Carabinieri e Vigili del Fuoco

Un improvviso incendio ha mandato in fumo buona parte del club per scambisti di San Vittore del Lazio e danneggiato ancha un'adiacente attività commerciale: una rivendita di piscine. L'incendio, molto probabilmente di origine accidentale, sarebbe partito dalla zona riservata alla sauna della struttura di via Casilina. Un corto circuito che si è tramutato presto in un vero e proprio incendio distruttivo. Sul posto sono intervenuti i mezzi dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino ed i Carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento