rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
La denuncia

Sanità, servizio prenotazioni nel caos: la denuncia di Carmine Di Mambro

Malati oncologici e anziani costretti a file estenuanti dopo che è stato abolito il servizio on line che garantiva tempi rapidi

"Continuano ad  arrivare tantissimi messaggi sul disagio provocato dalla mancata possibilità di prenotare il prelievo del sangue presso le strutture ospedaliere. Da più di due mesi non è più in funzione il servizio di prenotazione presso gli ospedali e le strutture Asl. La questione inerente la prenotazione dei servizi ambulatoriali e di analisi presso la Asl è divenuta oramai ingestibile e decisamente critica. Per questo è necessario intervenire il prima possibile". A parlare è Carmine Di Mambro, promotore di iniziative a tutela dei malati oncologici.

"Due potrebbero essere le soluzioni che intendo esporre attraverso l'onorevole Alessia Savo, presidente della commissione regionale per la Sanità.  Visto che le giornate di prelievo si sviluppano dal lunedì al sabato, sarebbe opportuno istituire a giorni alterni il servizio di prenotazione online e senza prenotazione - scrive l'ex consigliere comunale di Cassino -. Oppure in alternativa dare priorità nelle prime ore della fascia mattutina a coloro che prenotano le analisi online e riservare le successive ore della mattinata a le persone che arrivano senza prenotazione. Questo per porre fine a una lunga serie di code che diventano estenuanti e insopportabili soprattutto per chi affetto da gravi patologie.

"Non è più tollerabile questo lassismo della Asl verso le fasce deboli che da anni patiscono la carenza di strutture adeguate ed efficienti. Se in provincia di Frosinone abbiamo ottenuto importanti risultati e l’istituzione di servizi come Il Dh oncologico, presso l'ospedale di Cassino, è solo grazie alle nostre battaglie - conclude -. La sanità pubblica è un diritto sacrosanto del cittadino e la tutela della salute deve essere una priorità per le istituzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, servizio prenotazioni nel caos: la denuncia di Carmine Di Mambro

FrosinoneToday è in caricamento