Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Sant'Elia Fiumerapido

Sant'Elia Fiumerapido, faceva abusare la figlia 11enne dall'amico: arrestati

I fatti risalgono al 2005. Il padre della vittima concedeva la minore in cambio di denaro e ricariche telefoniche

Sono finiti in manette i due uomini che più di 10 anni fa rovinarono la vita ad una 11enne. Ad arrestare questa mattina V. P., di 63 anni padre della vittima, e B.L.M., di 46 anni, sono stati i Carabinieri delle stazioni di Cassino e di Sant'Elia Fiumerapido. I fatti che hanno portato alle condanne definitive dei due soggetti,derivano dalla violenza sessuale perpetrata ai danni della minore nel 2005, quando appunto la vittima aveva appena 11 anni, da B.M.L nei confronti della figlia di V.P., con il benestrare di quest'ultimo. Il tutto avveniva in cambio di denaro e ricariche telefoniche. Le manette sono scattate oggi a seguito della sentenza della Corte di Cassazione di Roma che ha condannato V.P. a scontare una pena di 6 anni e 1 mese di reclusione e B.L.M. la pena di 5 anni. Gli arrestati, al termine delle formalità di tiro, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Cassino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Elia Fiumerapido, faceva abusare la figlia 11enne dall'amico: arrestati

FrosinoneToday è in caricamento