Sant'Elia Fiumerapido, evade per sette volte dai domiciliari, ennesimo arresto per un 26enne

Il giovane stava scontando la pena per il reato di violenza sessuale nei confronti di un'infermiera dell'Umberto I di Roma

Evade per la settima volta dai domiciliari ma finisce di nuovo in manette. Protagonista della vicenda è un 26enne di Sant'Elia Fiumerapido, già censito per i reati di violenza sessuale minacce, atti persecutori ed altro. Il giovane è stato rintracciato dai carabinieri di Cassino che, non trovandolo nella propria abitazione dove stava scontando la pena, nella tarda serata di ieri hanno iniziato le ricerche "pizzicando" il 26enne in piazza Garibaldi.

La violenza sessuale su un'infermiera

Il ragazzo era sottoposto al regime degli arresti domiciliari dal GIP del Tribunale di Roma poiché tratto in arresto nella flagranza del reato di violenza sessuale commessa il 27 luglio 2017 presso il reparto ostetricia del Policlinico Umberto I di Roma, quando aveva commesso abusi su un'infermiera dello stesso reparto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di nuovo ai domiciliari

L’arrestato, trattenuto negli uffici della Stazione Carabinieri di Sant’Elia Fiumerapido, successivamente è stato tradotto presso il Tribunale di Cassino per l’espletamento del rito per direttissima che ha convalidato l’arresto e sottoposto l’uomo agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Manette troppo strette: due agenti di Polizia penitenziaria a processo per lesioni contro un recluso

  • Ciclista ciociaro muore lungo la strada per Forca d'Acero

  • Coronavirus, bollettino 27 giugno: il Covid si riaffaccia in Ciociaria

  • Coronavirus in Ciociaria, bollettino 29 giugno: altro caso positivo da accesso al pronto soccorso

  • Grave incidente in via Casilina: ferito elitrasportato d'urgenza a Roma

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento