menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade dalla giostra durante la festa patronale e si rompe un'anca

L'incidente si è verificato a Sant'Elia Fiumerapido. A rimanere ferito è stato un uomo di cinquanta anni che immediatamente soccorso e trasportato in ospedale a Cassino è stato poi sottoposto ad un delicato intervento chirurgico

E' finito in sala operatoria dopo essere caduto da una giostra. Anca fratturata ed una lieve commozione cerebrale per un cinquantenne residente a Sant'Elia Fumerapido che è rimasto vittima di un incidente mentre in paese erano in corso i festeggiamenti in onore del Santo Patrono.

Il fatto

In base ad una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri della Compagnia di Cassino intervenuti sul posto, l'uomo avrebbe deciso di salire su una giostra denominata 'appendino'. Un gioco che richiede forza fisica ed equilibrio. Un movimento brusco e un piede mal posizionato hanno invece fatto cadere il cinquantenne che nello sbattere in terra ha riportato la frattura dell'anca.

I soccorso

In pochi istanti sul posto è arrivata un'ambulanza che ha provveduto a trasferire il ferito in ospedale. Qui i medici di turno al pronto soccorso hanno riscontrato la frattura all'anca e una leggera commozione cerebrale. E' stato necessario intervenire chirurgicamente ed in maniera tempestiva per sanare la frattura dell'osso. I carabinieri del capitano Ivan Mastromanno, dopo aver ascoltato i testimoni, hanno accertato che dietro l'incidente non c'è alcune responsabilità o eventuali omissioni nella messa in sicurezza del cliente da parte dei titolari della giostra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento