Sant’Elia, rubano all’interno della palestra comunale. Quattro giovani del cassinate incastrati dai carabinieri

I ragazzi si erano introdotti nella struttura forzando una porta antincendio ed avevano trafugato materiale elettronico per circa 2000 euro

Solo ieri avevamo riportato la notizia del furto all’interno della palestra comunale di Sant’Elia Fiumerapido gestita dall’Assitec Volley di due casse musicali, due computer portatili, una stampante, un tower di p.c., 1 mixer e un defibrillatore per un valore complessivo di 2000 euro. I carabinieri della locale stazione in poche ore hanno rintracciato, grazie anche alle immagini del sistema di videosorveglianza, i ladri.

I giovani ladri

Si tratto di un gruppo di giovani composto da tre 19enni (uno residente a Cassino, uno a Sant’Elia Fiumerapido ed uno residente nella provincia di Caserta)  ed un 18enne (residente in Sant’Elia Fiumerapido) che sono stati convocati negli uffici del Comando dell’Arma.

L’ammissione delle loro colpe

I giovani, inizialmente  hanno provato a non ammettere le proprie colpe, però poi  posti dinanzi  all’evidenza dei fatti, soprattutto agli elementi probatori raccolti nei loro confronti,  confessavano di essere loro gli autori del furto,  facendo rinvenire quanto asportato presso l’abitazione del 19enne di Cassino che, dopo il furto,  si era incaricato di custodire la refurtiva. La merce veniva quindi recuperata  e  restituita, all’associazione sportiva mentre i quattro giovani  venivano deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cassino, poiché resisi responsabili, in concorso tra loro,  del reato di “furto aggravato”,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento