Sviene e finisce nel Rio Secco con in braccio il nipotino, salvato dai Carabinieri

Tragedia sfiorata a Sant'Elia Fiumerapido, località Olivella, dove l'uomo, in crisi diabetica, stava per annegare. Tempestivo l'arrivo dei militari di pattuglia in zona

Foto di repertorio

E' finito nel fiume Rio Secco mentre passeggiava con il nipotino che aveva in braccio ma è stato salvato da due carabinieri-eroi della Compagnia di Cassino, nel sud della provincia di Frosinone. Tragedia sfiorata ni località Olivella a Sant'Elia Fiumerapido. Fortunatamente prima di finire nelle acque gelide del corso d''acqua, l'uomo, un settantunenne, è riuscito a mettere a terra il bambino di cinque anni che ha dato l'allarme chiamando a gran voce un passante.

Il soccorso

L'uomo in crisi diabetica ha rischiato invece di annegare. A salvargli la vita una pattuglia di carabinieri della stazione di Sant'Elia che stava transitando in zona ed ha sentito le grida di aiuto del soccorritore che essendo anch'esso anziano non era riuscito ad entrare in acqua. I militari, il maresciallo Nicandro Rampone e l'appuntato Michele Camedda, si sono invece buttati ed hanno salvato l'anziano che una volta soccorso dall'Ares 118 è stato trasferito al 'Santa Scolastica' di Cassino. Al momento le sue condizioni sono stabili. Ai due militari sono andati gli applausi dei presenti ed a loro va il ringraziamento dei familiari dell'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento