Sant'Elia, palazzo in fiamme, evacuate sette famiglie: un neonato in ospedale

L'incendio partito da una canna fumaria ha provocato fiamme, fumo e panico. Sul posto i Vigili del Fuoco, i carabinieri e la Polizia Locale

Un'intera palazzina evacuata in via Chiusa Nuova a Sant'Elia ed un neonato con sintomi di intossicazione in ospedale. Un incendio partito da una canna fumaria ha portato l'intero stabile ad essere avvolto dal fumo e dalle fiamme nei sotterranei. Sul posto i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino, i carabinieri e la Polizia Locale.

La ricostruzione

A prendere fuoco potrebbe essere stata una busta di plastica posizionata all'interno di alcuni scomparti in legno situati nel sotterraneo, dov'è presente la caldaia e inizia la canna fumaria. L'incendio ha avvolto le suppellettili in legno e il fumo sprigionato, in pochi minuti, si è diffuso in tutto lo stabile occupato da sette famiglie. 

I soccorsi

L'allarme è stato dato dagli stessi inquilini che hanno chiesto aiuto al 112. In pochi minuti dalla centrale operativa dei carabinieri sono partite le richieste di intervento al 115 ed all'Ares 118. Sul posto diverse ambulanze e due squadre di Vigili del Fuoco. Al momento la situazione è sotto controllo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento