Cronaca

Sant'Elia, cocaina divisa in dosi e mannite da taglio in casa: arrestato

Blitz dei carabinieri della Compagnia di Cassino nella frazione Olivella dove hanno fermato e perquisito un uomo di cinquantaquattro anni che ora si trova agli arresti domiciliari

Corrado Reggi

Era seguito a vista da giorni ma i carabinieri sono stati talmente tanto attenti ed astuti che lui, Corrado Reggi, 54 anni di Sant'Elia, ha continuato, senza problemi, a girare con dosi di cocaina in tasca. Il blitz è scattato venerdì sera, nella frazione Olivella di Sant'Elia dove l'uomo vive. I militari del NORM della Compagnia di Cassino, agli ordini del capitano Ivan Mastromanno, lo hanno fermato alla guida della propria auto, fermato e sottoposto a perquisizione personale e veicolare veniva trovato in possesso di 6 grammi di “cocaina”, già suddivisa in dosi e di 300 euro in contanti. Probabilmente l'incasso di precedenti cessioni di droga.

La perquisizione a casa

La posizione giuridica di Corrado Reggi si è ulteriormente appesantita quando i carabinieri hanno trovato nella sua abitazione, nel corso di una perquisizione, altri 23 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi e pronta per essere smerciata sul mercato Cassinate e tutto l'occorrente per il taglio e confezionamento delle dosi. Un bilancino di precisione, 20 grammi di mannite e altro materiale. Tutto l'armamentario è stato sequestrato. Il magistrato di turno presso la Procura ha disposto la detenzione domiciliare del 54enne in attesa dell'udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Elia, cocaina divisa in dosi e mannite da taglio in casa: arrestato

FrosinoneToday è in caricamento