Cronaca

Patrigno sporcaccione finisce sotto processo, per anni ha abusato della figlia della compagna

I fatti, che hanno avuto inizio quando la ragazza oggi maggiorenne aveva appena dodici anni, si sono verificati a Sant'Elia Fiumerapido

Foto di archivio

Veniva svegliata di notte, mentre tutti dormivano, e costretta a subire palpeggiamenti e violenze sessuali nonostante avesse solo 12 anni. La vittima, una ragazza oggi maggiorenne, ha avuto il coraggio nel 2019 di sporgere denuncia nei confronti del patrigno che ieri è finito sotto processo a Cassino. 

Il gup ha accolto la richiesta avanzata dal pubblico ministero Alfredo Mattei e fissato l'apertura del dibattimento dinanzi al collegio penale per il prossimo 23 settembre. L'aguzzino, un sessantenne, dovrà rispondere del reato di 'violenza sessuale'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patrigno sporcaccione finisce sotto processo, per anni ha abusato della figlia della compagna

FrosinoneToday è in caricamento